12 novembre 2019
Aggiornato 21:30
da giovedì 21 a domenica 24 settembre

Gusti di Frontiera: Cresce ancora il Borgo Oriente. Per la prima volta sbarcano a Gorizia Russia e Repubbliche baltiche

Il Borgo Oriente avrà ben 18 espositori che offriranno un’ampia gamma di leccornie, ma anche pezzi di artigianato, pietre dure, foulard e tutti gli ingredienti necessari a riproporre a casa i sapori orientali. Altrettanto particolari le pietanze che potranno essere gustate nel Borgo Russia e Repubbliche baltiche con specialità di Ucraina, Russia, Lituania, Lettonia e Transilvania

Si parla di 'Warfare'

Chi ci guadagna davvero dall'escalation Nato-Russia

Che crescita economica e guerra, negli Usa, siano fortemente legate non è una novità. E infatti gli Usa hanno una spesa militare superiore alla somma di quelle degli altri 10 Stati più spendaccioni

Relazioni internazionali

Renzi su Israele: «Allucinante la decisione Unesco»

La risoluzione Onu che censura i nomi ebraici dai luoghi santi di Gerusalemme è passata anche grazie all'astensione dell'Italia, ma il premier ha richiamato Gentiloni: «Se c'è da rompere su questo l'unità europea che si rompa»

Continua l'escalation tra l'Alleanza e Mosca

Come la «Nato dell'Est» sta minacciando la sicurezza dell'Europa

Il baricentro della Nato si sta spostando sempre più verso Est, con una politica di detterrenza contro Mosca che, anziché garantire la sicurezza dell'Europa, la mette seriamente a rischio

9 appuntamenti elettorali cruciali nei prossimi 4 mesi

Come dare scacco matto a Bruxelles in 9, «semplici» mosse

No, non è uno scherzo. Perché se già Bruxelles sta vivendo un'estate particolarmente difficile, i prossimi 4 mesi potrebbero essere ancora peggiori. Con 9 appuntamenti elettorali al cardiopalma.

Nuovi investimenti militari Usa in Europa dell'Est

L'ultima mossa di Obama e della NATO per arginare il temibile Putin

E' prossimo ad abbandonare la Casa Bianca, ma Obama non sembra badare a spese. Soprattutto se in ballo ci sono i suoi progetti di ridimensionare la Russia. Ecco gli ultimi sviluppi di questa nuova guerra fredda

Secondo i media russi

Fondi dagli Usa contro propaganda di Mosca nei Paesi Baltici

Gli Stati Uniti hanno stanziato 500.000 dollari in sovvenzioni per combattere la propaganda russa nei Paesi baltici, secondo il sito della rappresentanza diplomatica a stelle e strisce a Vilnius

E' il quarto caso in meno di un anno

Arrestata presunta spia russa in Lituania

I giudici lituani hanno fatto arrestare un cittadino russo sospettato di essere una spia, nell'ultimo incidente in stile guerra fredda che coinvolge li rapporti tra l'Occidente e la Russia. Lo si è appreso oggi. Il sospetto è un agente dei servizi segreti russi Fsb che avrebbe tentato di infiltrarsi in istituzioni del governo, della sicurezza e dei servizi d'intelligence.

Per ora Turkish stream non si allunga in Grecia

E' ufficiale: Gazprom nel mirino dell'antitrust UE

La Commissione europea ha fatto il primo passo formale per avviare un'indagine sulla libera concorrenza, l'invio della cosiddetta «comunicazione degli addebiti» nei confronti del colosso energetico russo, che ha respinto le accuse, definendole infondate.

Crisi ucraina

A Donetsk bombardati ospedali e scuole, Kiev accusa: Mosca ha inviato 700 militari

«Questa mattina due gruppi di forze armate della Federazione russa hanno superato la frontiera» ha detto un portavoce dell'esercito ucraino, Andry Lysenko, precisando che ciascun gruppo contava «fra i 300 e i 350 soldati». Alcuni colpi di artiglieria sono caduti su una struttura sanitaria e su un'università al centro della città nell'est del Paese, controllata dai separatisti filo-russi

Crisi ucraina

Kiev teme un'invasione russa e una «guerra continentale su ampia scala»

Il segretario del Consiglio nazionale di Sicurezza ucraino, Oleksandr Turchinov, ha messo in guardia il Parlamento sulla possibilità che si arrivi a una «ripresa delle ostilità e un attacco con la partecipazione delle forze armate russe». Richiamati 50mila riservisti. Anche la Germania e la Lituania hanno paura di un'escalation del conflitto