17 agosto 2018
Aggiornato 09:30

Juve, De Sciglio ko: ora Allegri inizia a pentirsi

Dopo l’infortunio subito dall’ex milanista a Barcellona, la scelta di tenere fuori Lichtsteiner, unico terzino destro di ruolo della formazione bianconera, dalla lista Champions potrebbe costare cara al tecnico della Juve. E a Torino ci si interroga sulla reale opportunità di un investimento del genere.

Romagnoli, messaggio al Milan

Il difensore rossonero, protagonista di un’eccellente prestazione al suo esordio in Nazionale con la Spagna, conferma il suo magico momento e rafforza la convinzione che accanto ad un partner esperto e affidabile la sua crescita potrebbe essere ancora più rapida.

Conte, smacco al Milan: e la Nazionale sprofonda

La pesante batosta incassata all’Allianz Arena contro la Germania riporta a galla alcune scelte discutibili del ct, ad esempio l’ostracismo conclamato nei confronti di alcuni giocatori rossoneri quali Bonaventura, Romagnoli, Donnarumma, Abate etc. etc. Giustificata invece la decisione di mettere in disparte la delusione Bertolacci.

Nasce l’Ital-Milan, il sogno di Berlusconi prende forma

L’obiettivo dichiarato del presidente rossonero, tornare a vincere con un Milan italiano, comincia a concretizzarsi. Sono tanti gli azzurrabili nella rosa milanista e già oggi Mihajlovic potrebbe schierare una squadra “all italians" di assoluto valore. I tifosi rossoneri apprezzano e Antonio Conte applaude.

L’unica certezza della Juventus è Pogba

Le partenze illustri, il difficile inserimento dei nuovi e i continui infortuni stanno rendendo complicato l’inizio di stagione dei campioni d’Italia. Il talento francese è la grande conferma juventina, il totem a cui Allegri può aggrapparsi a cominciare dalla Supercoppa di sabato

Juventus: quasi solo brutte notizie

Lo Schalke rifiuta la proposta di Marotta per Draxler e la trattativa si blocca, nel frattempo si ferma Barzagli (20 giorni di stop) che sarà costretto a saltare la Supercoppa Italiana. Guai anche per Llorente

Milan, la Roma pronta a cedere: ecco Romagnoli

Messa alle strette dalla ferma volontà del calciatore di accettare solo il trasferimento a Milano, la Roma avrebbe riallacciato i contatti con Davide Astori per riportarlo nella Capitale e poter quindi cedere Romagnoli ai rossoneri. In casa Milan intanto si vivono ore delicate per il passaggio di quote a Mr. Bee, in viaggio verso l’Italia.

Allegri: «Vogliamo passare il turno»

Deciso e determinato l'allenatore della Juventus nella conferenza stampa prepartita di Dortmund alla vigilia della sfida di mercoledì sera contro il Borussia: «Bisognerà fare una partita giusta sotto ogni punto di vista»

Juventus, mercato tutto in difesa

Malgrado la stagione più che positiva per i bianconeri, urgono almeno due pedine per rinforzare la rosa di Allegri. Tra i nomi caldi un ex interista e un ex laziale. Buffon fa le carte al pallone d’oro: «Niente Neuer, vince Ronaldo», mentre Arturo Vidal dichiara eterno amore alla Juve: «Questa è casa mia».

Ansia Juve: per Pirlo, esordio a rischio

Il centrocampista bianconero ha svolto un lavoro differenziato a causa di un problema alla coscia destra ed è rischio per la prima di campionato contro il Chievo. Intanto Allegri è rimasto a letto, complice l’influenza.

Vidal in Asia con la Juve. E domenica sfida a Del Piero

Massimiliano Allegri ha reso noto l’elenco dei convocati per la tournèe asiatica. Tra i 28 c’è anche Arturo Vidal, mentre restano a casa gli infortunati Morata e Barzagli. Appuntamento con Alex Del Piero il 10 agosto per la sfida contro la A-League All Stars.

Buffon, parole da capitano: «Niente scuse, abbiamo fallito»

Il portiere azzurro, intervenuto a caldo nel dopo gara, esprime tutto il suo rammarico per un fallimento «come movimento calcistico, come gruppo, come singoli giocatori e come nazione». Critiche per nulla velate a Balotelli: «Noi vecchi sempre lì a tirare la carretta, non come chi vorrebbe fare ma poi non fa mai».

Italia-Uruguay 0-1

In una partita di rara bruttezza, come quella messa in scena da Italia e Uruguay, risulta difficile individuare i top. Grande abbondanza invece di candidati al flop: sul banco degli imputati il dimissionario Prandelli, Suarez The Cannibal e l’arbitro Rodriguez Moreno, detto Dracula. Ma solo perché non c’era abbastanza spazio per inserire anche Balotelli, Thiago Motta, Bonucci etc. etc.

Buffon, ancora 24 ore di speranza

Alla vigilia di Italia-Costarica, match decisivo del gruppo D dei mondiali brasiliani, Prandelli non svela l’ultimo dubbio di formazione: «Domani sapremo se Buffon ci sarà». L’attesissimo Balotelli promette il 200%.

Prandelli: «In Brasile con 24-25 giocatori»

Qualche indicazione arriverà dall'amichevole di Londra contro l'Irlanda, ma non è escluso che il tecnico di Orzinuovi allunghi a 24 la lista dei convocati avvalendosi della norma Fifa che consente di sostituire gli infortunati fino a 24 ore prima del match d'esordio.

Prandelli ha deciso: Barzagli resta

La risonanza magnetica è andata bene. La volontà dello staff medico della Nazionale è quella di provare a recuperare Barzagli per il match con l'Irlanda, terzo impegno degli azzurri nel Girone C

Juventus: Venti giorni di stop per Barzagli

Dieci giorni di stop per Giorgio Chiellini e venti per Andrea Barzagli. È questo il bollettino medico ufficiale pubblicato dal sito della Juventus. Matuzalem, manata a Borini da prova tv. Nicchi: Rigore? L'espulsione del portiere è una regola assurda