14 novembre 2019
Aggiornato 22:00

Prandelli ha deciso: Barzagli resta

La risonanza magnetica è andata bene. La volontà dello staff medico della Nazionale è quella di provare a recuperare Barzagli per il match con l'Irlanda, terzo impegno degli azzurri nel Girone C

MILANO - Andrea Barzagli rimane nella lista dei 23 azzurri per l'Europeo di Polonia e Ucraina. Lo ha deciso il ct azzurro Cesare Prandelli dopo gli esami effettuati in mattinata per verificare le condizioni del difensore che aveva accusato uno stiramento al polpaccio durante l'amichevole Italia-Russia, disputata venerdì scorso a Zurigo.

La volontà dello staff medico della Nazionale è quella di provare a recuperare Barzagli per il match con l'Irlanda, terzo impegno degli azzurri nel Girone C in programma il 18 giugno a Poznan. «La risonanza magnetica è andata bene - rivela il responsabile medico azzurro Enrico Castellacci -, ha evidenziato un miglioramento che ha indotto il ct a decidere di tenere il giocatore nel gruppo sperando di recuperarlo per la terza partita del girone - conclude Castellacci -. Astori resta comunque a disposizione fino a domani per eventuali necessità».