15 novembre 2019
Aggiornato 01:00
Tv

La D'Urso a Travaglio: «Sei bello, ma perché ti sto antipatica?»

La popolare regina dei talk di Canale 5 ha parlato del giornalista e l'ha invitato in uno dei suoi programmi. E dice: «Lo vorrei ospite a 'Pomeriggio Cinqueì' tutta la vita».

PONZA - Per la serie, speriamo che non succeda mai. In occasione di «Ponza d'autore», rassegna culturale che anima l'estate laziale, in un momento di ironia (o di serissima lucidità?) Barbara d'Urso ha invitato Marco Travaglio a presenziare in veste di ospite fisso nel suo talk. Intervistata da David Parenzo, la popolare conduttrice napoletana di casa a Mediaset ha parlato di alcuni suoi «colleghi» illustri, rimarcando il desiderio di poter un giorno ospitare il vicedirettore del «Fatto» all'interno del suo programma.

CON ME TUTTA LA VITA - «Sallusti è un bell'uomo – ha detto la D'Urso – ma anche Travaglio. Solo che a Sallusti sto simpatica, a Travaglio no. Non lo so perché. Non lo so. Perché hanno dei pregiudizi. Lo vorrei ospite a 'Pomeriggio Cinque' tutta la vita». Sul perché non riesca a stargli simpatica, qualche idea ce l'avremmo... «Prima pulisco lo sgabello anche io e poi...». Il riferimento è alla scenetta che andò in onda tempo fa a La7 quando Berlusconi mimò con un fazzoletto una spolverata alla sedia del giornalista nello studio di Servizio Pubblico a La7. Travaglio, con il suo consueto pungente sarcasmo, potrebbe anche decidere di risponderle e accettare l'invito.

IL SUO B MAGAZINE - Insomma, una ne pensa e cento ne fa la Barbarona nazionale. Adesso la troviamo persino in edicola con un nuovo mensile, «B Magazine» (sì, avete capito bene...): B come Barbara ovviamente, pubblicato da Panini, quella delle figurine per intenderci, in cui condensa e approfondisce il «Carmelita» pensiero, come ama farsi chiamare. Da non perdere?