19 ottobre 2019
Aggiornato 19:30
In via Montebello

Anche Torino avrà la sua Walk of Fame

Proprio come Los Angeles, anche da noi verrà creata una «via delle stelle» per celebrare i grandi nomi di registi e attori che sono passati da Torino.

Proiezioni a Torino, Asti e Fossano

«Di diritto e di rovescio». Torna la rassegna cinematografica sulle donne

Organizzata dalla Consulta Femminile regionale in collaborazione con Aiace Torino, tre le pellicole in programma: «Mia madre» di Nanni Moretti, «Le signore dello stile» e «Dancing with Maria», opera prima di Ivan Gergolet presentata alla Settimana Internazionale della Critica a Venezia

Cinema | Cannes 2015

A Cannes Italia senza premi, vince il francese Audiard

Moretti, Sorrentino e Garrone snobbati dalla giuria presieduta dai fratelli Coen e la Palma d'oro va, anche un po' a sorpresa, a «Dheepan» del francese Jacques Audiard.

Cinema | Festival di Cannes 2015

Cannes 2015, il giorno del «dolore» di Nanni Moretti

Una grande opera, secondo i giornalisti radunati al Festival del cinema, l’ultimo film di Nanni moretti, «Mia madre»: molti applausi questa mattina hanno accolto la prima proiezione stampa del lungometraggio.

Cinema | Premi

David di Donatello 2015, le nomination

Boom di nomination per Anime Nere di Francesco Munzi (16), seguito da Il giovane favoloso di Mario Martone (14) e Mia madre di Nanni Moretti (10). La cerimonia di premiazione si terrà il 12 giugno al Teatro Olimpico di Roma

Cinema | Cannes 2015

Sienna Miller e Sophie Marceau in giuria al Festival di Cannes

Tra gli altri giurati del festival, in programma a maggio e che avrà i fratelli Coen come presidenti, ci sono il regista canadese Xavier Dolan, l'attrice spagnola Rossy de Palma e la cantante e compositrice maliana Rokia Traoré.

Domenica

Nanni Moretti ospite del Visionario

Il 19 aprile il grande regista presenterà «Mia madre» al pubblico di Udine. Un’opera che consolida la traiettoria del «secondo Moretti»: un maestro del cinema, per molti un genio, che sceglie ancora una volta il Friuli e il suo pubblico per portare in prima persona il frutto del suo lavoro.

Cinema italiano

«Mia madre», il dolore secondo Moretti

Nanni Moretti, 40 anni di carriera e il cinemondo ai suoi piedi, seraficamente decostruisce il personaggio: «Io continuo a sentirmi inadeguato. Anzi, più passa il tempo e più mi sento a disagio. Non posso farci niente».

Nato a Brunico il 19 agosto del 1953

Moretti «splendido sessantenne»

Con lui avanza verso l'età anziana tutto un mondo di sognatori di sinistra e intellettuali post pasoliniani che nei suoi film ha trovato a volte espressione, a volte almeno un sorriso amaro

Cinema | Festival di Cannes 2012

Cannes, oggi la Palma d'oro della 65esima edizione

Tra i favoriti «Amour» dell'austriaco Michael Haneke, «Al di là delle colline» del romeno Cristian Mungiu e - ultima sorpresa delle proiezioni di sabato - «Mud» dello statunitense Jeff Nichols

Festival del Cinema di Cannes

Le 4 regole d'oro del presidente Moretti

Intervista del regista italiano a «Liberation»: Uno: non applaudire, nè prima, nè dopo le proiezioni, perchè sarete osservati e il minimo gesto sarà intepretato. Due: vedere tutti i film, ovvio, dall'inizio alla fine. Tre: fare spesso delle riunioni. Quattro: non andare alle feste dei film in concorso

Festival del cinema di Cannes

Cannes, 65esima edizione al via guidata da Nanni Moretti

Il regista di «Bianca» (1984) e «La Stanza del Figlio» (2001, vincitore della 56esima edizione di Cannes) è già arrivato ed è «concentrato, preoccupato e felice», ha rivelato su Twitter, Thierry Fremaux, delegato generale del Festival, che ha promesso grandi emozioni con le 22 pellicole in gara

Premi cinematografici

David Donatello, sfida a 3: Moretti, Sorrentino, Giordana

16 nomination per «Romanzo di una strage», 8 per Taviani e Ozpetek. Quest'anno il cinema d'autore torna protagonista nel premio più importante del nostro cinema. Del Brocco: Si dimostra la qualità delle scelte di Rai Cinema

Premi cinematografici

Ai Nastri d'argento trionfa Moretti

6 premi a Habemus Papam. 3 Nastri a Vallanzasca. Migliori attori Rossi Stuart e Rohrwacher