> <
RSS

Milan, e se il problema fosse Bacca?

Il capocannoniere del Milan continua a rivelarsi inutile alla manovra rossonera. Se non timbra il cartellino, il suo apporto alla squadra è nullo e lo sviluppo del gioco inevitabilmente ne risente. Magari è il caso di dare un po’ di fiducia in più al bomber di scorta Lapadula, pronto a sgomitare e lottare per la maglia.

Milan, cercasi attacco disperatamente

Dopo la seconda partita senza reti, a Milanello scatta l’allarme rosso legato all’attacco. Due gol nelle ultime 4 partite, segnati da un centrocampista (Bonaventura) e un difensore (Antonelli) non possono non preoccupare Mihajlovic. E poi c’è il caso Bacca che non tira in porta da 360 minuti.

E ora chi fermerà il Milan?

Il Milan lancia la sfida alle grandi del campionato in lotta per un posto Champions. Honda, Montolivo, i due terzini e bomber Bacca coprono i disastri dello spaurito Bertolacci e dell’inappetente Balotelli. Alla fine le urla di Mihajlovic scuotono San Siro dalle fondamenta ma i tre punti contro il Genoa sono preziosi.

Milan, rebus formazione per Mihajlovic

Tanti i problemi per il tecnico rossonero in vista del delicatissimo appuntamento domenicale contro il Genoa: sicuramente out Kucka, probabili assenti anche Niang e Bonaventura, oltre al solito Luiz Adriano. Potrebbe toccare a Boateng e Balotelli dal primo minuto, entrambi chiamati ad una grande prova per guadagnarsi la riconferma.

> <