19 giugno 2021
Aggiornato 02:00
Calciomercato | Milan

Dal Barcellona una pioggia di milioni per Donnarumma e Romagnoli

Il momento felice della squadra di Mihajlovic non consente sonni tranquilli ai tifosi rossoneri. Emissari del Barcellona sono stati a San Siro e adesso il club blaugrana sembra pronto ad una megaofferta per Donnarumma e Romagnoli. Galliani è pronto a resistere, ma serve l’appoggio della società.

MILANO - Non si riesce proprio a star tranquilli a Milanello e dintorni. Lunghi mesi a cercare di trovare la quadratura del cerchio, dopo l’ennesimo cambio di guida tecnica e un calciomercato pirotecnico che ha rivoltato come un guanto la rosa del Milan, e proprio adesso che la squadra agli ordini di Sinisa Mihajlovic sembra aver trovato la strada giusta per risalire la classifica ecco la minaccia iberica.

L’interesse del Barcellona per Gigio e Alessio
Un emissario del Barcellona era presente domenica pomeriggio a San Siro per vedere Milan-Genoa e pare non sia la prima volta. Logico immaginare che una presenza così ingombrante alla Scala del calcio possa significare solo una cosa: l’interesse del club blaugrana per qualcuno dei gioielli rossoneri. E non sembra neppure così difficile intuire di chi possa trattarsi, considerando che sono due i giovanissimi virgulti di casa Milan pronti a spiccare il gran salto verso il calcio che conta: Donnarumma e Romagnoli.

Anche il Chelsea su Donnarumma
Già nei giorni scorsi il grande ex Marco Amelia, attualmente sotto contratto con il Chelsea, aveva anticipato il forte interesse del proprio club per il fenomenale portierino rossonero. Oggi però è rimbalzata una notizia dalla Spagna che parla di forti pressioni del Barcellona per avere Donnarumma. Secondo il quotidiano catalano «Sport», organo molto vicino al club blaugrana, sul taccuino degli osservatori catalani non ci sarebbe solo il portentoso estremo difensore classe ’99, ma anche l’altro perno della difesa rossonera, il centrale di Anzio Alessio Romagnoli, anche lui giovanissimo (classe ’95).

Pronta una megaofferta del Barcellona
Considerata la cifra spesa appena 6 mesi fa per strappare il difensore alla Roma (25 milioni) e le cifre sontuose che iniziano a circolare attorno a Gigio Donnarumma, il Barcellona dovrebbe presentarsi in via Aldo Rossi con un’offerta non inferiore ai 70 milioni di euro per entrambi. Una di quelle proposte a cui potrebbe essere difficile dire di no.

Galliani pronto a dire di no
Il Milan al momento non sembra interessato, anzi. Galliani sta studiando con Mino Raiola, procuratore di Donnarumma, un rinnovo annuale per poi sottoporre al portiere di Castellammare di Stabia un ricco quinquennale allo scoccare del diciottesimo anno di età, il 25 febbraio 2017. Fino a quel momento c’è da augurarsi che l’offensiva del Barcellona, del Chelsea o di chissà quale altro top club non si faccia troppo insistente e che nel frattempo Silvio Berlusconi trovi finalmente quel socio cercato con insistenza dai vertici Fininvest, che sia Bee Taechaubol e la sua cordata oppure qualche altro gruppo cinese. Solo con alle spalle una società solida Adriano Galliani potrà permettersi di respingere l’offensiva per Donnarumma e Romagnoli. Altrimenti i tifosi rossoneri faranno bene a mettersi l’animo in pace e augurare ai loro campioni una straordinaria carriera altrove.