31 gennaio 2023
Aggiornato 18:30
Ecco il piano Lavoro della Cgil per vincere la crisi

Camusso: «Con la patrimoniale riparte l'Italia»

La Cgil sostiene che, secondo gli attuali ritmi di crescita, il Pil e il tasso di occupazione nazionale torneranno ai livelli pre-crisi non prima – rispettivamente - del 2025 del 2031. La ripresa sarebbe molto più veloce col piano di lavoro proposto dalla stessa Cgil, che però il governo continua ostinatamente ad ignorare.

Lo rileva l'Istat nel rapporto sulla Povertà in Italia

L'11,1% delle famiglie italiane sono povere

Nel 2011 la povertà in Italia, fa sapere l'Istat, è risultata stabile rispetto all'anno precedente sia per la povertà relativa sia per quella assoluta. Lo scorso anno l'11,1% delle famiglie è stato relativamente povero e il 5,2% lo è stato in termini assoluti. La soglia di povertà relativa per una famiglia di due componenti è pari a 1.011,03 euro

Rapporto annuale 2012 sulla situazione del Paese

Donne discriminate, la parità esiste solo in 1 coppia su 20

Solo in una coppia su venti, sia il lavoro familiare sia il contributo ai redditi sono equamente distribuiti fra partner. In una coppia su tre la donna non lavora e si occupa da sola della famiglia, spesso senza avere accesso al conto corrente e senza condividere le decisioni importanti con il partner

I più visti

  1. 1.