12 luglio 2024
Aggiornato 17:30
L'ex presidente della Commissione europea all'inaugurazione di "Aquae"

Prodi: «Realizziamo in Italia una nuova Fao per l'acqua, magari a Venezia»

Dopo la stretta di mano con il presdente del Consiglio, Matteo Renzi, Romano prodi interviene all'inaugurazione di "Aquae Venezia 2015": "Noi abbiamo a Roma la Fao, il punto di riferimento per il cibo, ecco io penso che debba essere un'eredità dell'Expo quello di proporre un'analogo punto di riferimento mondiale per l'acqua".

Il Pontefice alla Fao in difesa dell'ambiente

Il Papa: «Dio perdona, la Terra no»

Il Papa in visita alla Fao affronta il tema delicato dell'ambiente e redarguisce l'uomo, sempre incline ad assecondare pressioni politiche ed economiche che trascurano la «madre e sorella terra», che, vittima dell'azione scelerata dell'uomo potrebbe rispondere con «la distruzione».

Per un mondo senza fame

Agricoltura, si apre forum di Greenaccord

«I nostri Forum - spiega il presidente di Greenaccord Onlus, Alfonso Cauteruccio - si sono sempre dimostrati strumento in grado di trasformare le analisi e i suggerimenti degli esperti in politiche pubbliche utili all'uso razionale delle risorse naturali»

Salone del Gusto e Terra Madre

Arriva l'Arca del Gusto a Torino

Il Salone del Gusto e Terra Madre torna dal 23 al 27 ottobre 2014 a Torino (Lingotto Fiere e Oval), organizzato da Slow Food, Regione Piemonte e Città di Torino, in collaborazione con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Agricoltura

Filippine, la FAO invia le prime sementi d'emergenza

La FAO e il Dipartimento dell'agricoltura (DA) delle Filippine hanno iniziato la consegna delle prime sementi di riso e di mais alle comunità rurali del gruppo di isole Visayan. Come risultato, alcuni tra i più vulnerabili contadini delle Filippine saranno ora in grado di ripristinare i loro mezzi di sussistenza

La produzione di cibo su piccola scala e locale

«La sostenibilità dipende dal modo in cui il cibo viene prodotto e consumato»

La produzione su piccola scala, i circuiti locali di produzione e di consumo e il recupero di colture tradizionali sono tutti fattori che giocano un ruolo importante nella lotta alla fame, ha detto oggi il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva, in un incontro con i professori e gli studenti dell'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo

Settore Pesca-acquacoltura

Conoscere l’ambiente marino con un click

Volete sapere di più sul pesce che state mangiando o che andrete a comprare? E' per caso una specie minacciata d'estinzione? Ve lo dirà Applifish. Questa applicazione gratuita, disponibile per telefoni cellulari, sviluppata dagli esperti della Piattaforma i-Marine per la conoscenza delle risorse ittiche e della biodiversità

Il Paese incoraggiato a intraprendere un’agricoltura di mercato

La FAO sostiene la trasformazione del settore agricolo dell’Uganda

Il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva, si è incontrato nei giorni scorsi con il Vice Presidente dell'Uganda Edward Sekandi, per discutere delle strategie per assicurare la sicurezza alimentare a tutta la popolazione e ridurre la povertà sostenendo i piccoli coltivatori e il settore agricolo

Giornata Internazionale Della Donna

«Rafforzare la sicurezza alimentare delle donne, per nutrire menti e i corpi di intere comunità»

La comunità internazionale vuole celebrare, quest'anno, la Giornata Internazionale della Donna, ponendo l'accento sui modi per prevenire ed eliminare tutte le forme di violenza contro le donne e le ragazze. Nonostante il ruolo fondamentale delle donne, che producono cibo e sfamano le proprie famiglie, ancora troppa poca attenzione viene data al rapporto tra donne, violenza e sicurezza alimentare

Stabile l’Indice dei prezzi alimentari della FAO

Grano, produzione in aumento dal 2013

Questo balzo in avanti avrà luogo principalmente in Europa, trainato da un aumento delle semine fatto come risposta ai prezzi sostenuti e a un miglioramento delle rese, soprattutto nella Federazione Russa. Le prospettive per gli Stati Uniti, benché meno favorevoli a causa di condizioni di siccità precedenti, nelle ultime settimane sono, in qualche modo, migliorate

L’attenzione sulle responsabilità degli Stati di bandiera

Linee guida internazionali per combattere la pesca illegale

Dopo anni di negoziati, i paesi hanno fatto un grosso passo avanti contro la pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata - (IUU l'acronimo inglese) - una delle minacce più pericolose per una pesca che sia sostenibile e per le condizioni di vita di tutti coloro che da essa dipendono

L’ONU celebra il «super cibo» delle Ande

Lanciato l’Anno Internazionale della Quinoa

La quinoa può avere un ruolo importante nell'eliminazione di fame, malnutrizione e povertà, ha affermato oggi il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva nel corso della cerimonia ufficiale per il lancio dell'Anno Internazionale della Quinoia, che si è svolta presso la sede dell'ONU

Il nuovo rapporto shock sulla fame nel mondo

FAO: 870 milioni di persone senza acqua né cibo, il 15% della popolazione mondiale

La maggioranza delle persone che soffrono la fame vive nei paesi in via di sviluppo, e rappresenta il 15% della loro popolazione complessiva, mentre i restanti 16 milioni vivono nei paesi sviluppati. Nel periodo compreso tra il 1990-92 e il 2010-12 il numero totale delle persone che denutrite è diminuito di 132 milioni, passando dal 18,6% della popolazione mondiale

Sicurezza alimentare

Prezzi alimentari alti e instabili per 10 anni

E' quanto ha dichiarato il Direttore generale della Fao José Graziano da Silva, raccomandando la creazione di riserve nazionali dei prodotti alimentari di base. «Per garantire la sicurezza alimentare e fronteggiare i rincari, tutti i Paesi dovrebbero sviluppare riserve capaci di coprire necessità da una settimana a un mese»

L'allarme della FAO

Stop all'etanolo USA per evitare crisi alimentari

Gli Stati Uniti dovrebbero sospendere la produzione di etanolo per scongiurare una nuova crisi alimentare dopo quella del 2007-08 a fronte del rialzo dei prezzi dei generi alimentari registrato nelle ultime settimane. E' quanto scrive oggi sul Financial Times il direttore generale della Fao, Jose Graziano da Silva