23 febbraio 2024
Aggiornato 22:00
Via libera al piano indutriale

Ferrovie, investimenti per 24 miliardi

Saranno destinati quasi esclusivamente per il lato rete, allo sviluppo delle infrastrutture sui corridoi ferroviari definiti dall`Unione Europea, per quanto di interesse del nostro paese, e di quelle nelle aree metropolitane, e per il lato trasporto, all`acquisto di nuovi treni e allo sviluppo di tecnologie a supporto dei business di trasporto

La crisi ucraina

Ucraina: l’economia sta precipitando

Gli ultimi dati sull’andamento della produzione industriale, pubblicati dal servizio statistico dell’Ucraina, parlano della riduzione del 5% rispetto al mese di gennaio dell’anno scorso. Secondo gli esperti, per salvare la sua economia l’Ucraina ha bisogno di urgenti aiuti che in parte sono già stati forniti da Mosca

Tesori di Hitler

Gurlitt fa causa allo Stato

Cornelius Gurlitt, l'ultraottantenne tedesco nella cui abitazione a Monaco di Baviera nel 2012 sono state ritrovate più di 1.400 opere d'arte sospettate di essere un bottino dei nazisti, ha fatto causa allo Stato dopo il sequestro delle tele

La denuncia della Corte dei Conti

«La Legge di stabilità non stimola l'economia»

Secondo la magistratura contabile accanto a «consistenti tagli di spesa, crescenti nel biennio 2015 e 2016 si incrementa la spesa nell'esercizio in corso». Inoltre si preannuncia »la destinazione prevalente dei proventi della revisione della spesa a riduzioni fiscali, senza evidenziare che buona parte dei risultati attesi sono già ipotecati per evitare un incremento del prelievo»

La crisi siriana

Cosa fare per la Siria?

Se lo chiede il New York Times in un editoriale dai toni preoccupati, dopo il fallimento dei negoziati tra il regime e l'opposizione, organizzati dalle Nazioni Unite. Morte 136.000 persone, 9 milioni di rifugiati

La crisi ucraina

Maidan resiste e aspetta la decisione UE sulle sanzioni

Dopo i pesanti scontri di ieri tra forze di sicurezza e frange radicali dei manifestanti, con un bilancio arrivato ad almeno 26 morti, la protesta a Maidan continua, in una calma molto tesa, con le forze speciali Berkut a sorvegliare l'intero perimetro della spianata da settimane epicentro della protesta pro-Ue e anti-Yanukovich

Sanremo 2014

Laetitia Casta con Fabio Fazio in una scena del film «Polvere di stelle»

Laetitia Casta nel momento clou della sua esibizione: sul palco dell'Ariston, preceduta da un gruppo di ballerini, canta «Ma 'ndo vai se la banana non ce l'hai» (che diventa... «Ma ndo Hawaii», tra piume e trasparenze) e con Fabio Fazio rievoca la celebre scena di «Polvere di stelle» con Monica Vitti e Alberto Sordi. Con Fazio che indossa un impermeabile e intona «Silvano»

La crisi ucraina

Kiev, 25 morti ma la protesta continua

Politici, religiosi, artisti, si sono succeduti nella notte sul palco di Maidan, malgrado le violenze. A tratti è stato intonato l'inno nazionale, in un evidente avvertimento al potere dalla variegata compagine dei manifestanti, accomunata da un obiettivo, quello di costringere il presidente Viktor Yanukovich ad andarsene