26 giugno 2017
Aggiornato 19:00
> <
RSS

«Sulla corruzione non c'è più tempo da perdere»

Beppe Grillo ha rilanciato sulle sue pagine facebook la richiesta del gruppo parlamentare M5S a palazzo Madama affinchè il pacchetto di norme anti-corruzione e contro il falso in bilancio vengano messe immediatamente in discussione in aula al Senato. Su Twitter è stato lanciato l'hastag #StopCorrottiOra.

La «campagna» per il Senato elettivo

«Porteremo la battaglia nel paese». E' quanto hanno annunciato in una conferenza stampa a palazzo Madama Vannino Chiti, Mario Mauro, Loredana De Petris e Felice Casson e Francesco Campanella che hanno presentato insieme ad altri senatori, in tutto 35, provenienti da diversi gruppi di maggioranza e di minoranza 14 subemendamenti alle riforme costituzionali tra i quali quello che chiede di mantenere

I 14 autosospesi rientrano nel gruppo Pd al Senato

Restano alcune perplessità sull'applicazione dell'articolo 67 della Costituzione riguardo alle sostituzioni ma in ogni caso, fanno sapere, non ci saranno scissioni. I senatori critici sul progetto riformatore del governo intendono infatti continuare la battaglia nel partito e presentare emendamenti sia in commissione che in Aula anche alla luce delle novità che riguardano l'apertura del M5S

> <