30 luglio 2021
Aggiornato 06:00
MotoGP | Olanda

Comanda Espargarò, settimo Rossi

Sul circuito di Assen è stato Aleix, secondo alle spalle del fratello Pol questa mattina, a registrare il miglior tempo fermando il cronometro sull'1'33"713 in sella alla FTR-Yamaha. Espargarò ha preceduto i due centauri della Honda Respsol, Marc Marquez, secondo, e Dani Pedrosa, terzo, distanti rispettivamente 2 e 4 decimi.

Moto

Ducati Monster 821: che spettacolo

Nelle linee è rimasta fedele all'originale, la prima vera e unica naked sportiva al mondo. Nella sostanza monta tutto il meglio che Borgo Panigale abbia mai realizzato (VIDEO)

Brasile 2014 | Gruppo G

Ghana nel caos: Muntari e Boateng cacciati via

A poche ore dal match decisivo per la qualificazione agli ottavi del gruppo G tra Ghana e Portogallo, l’atmosfera nel ritiro della squadra africana sembra farsi bollente. Il ct Appiah infatti ha sospeso a tempo indeterminato i due calciatori Boateng e Muntari per motivi disciplinari.

Politica & Riforme

La «campagna» per il Senato elettivo

«Porteremo la battaglia nel paese». E' quanto hanno annunciato in una conferenza stampa a palazzo Madama Vannino Chiti, Mario Mauro, Loredana De Petris e Felice Casson e Francesco Campanella che hanno presentato insieme ad altri senatori, in tutto 35, provenienti da diversi gruppi di maggioranza e di minoranza 14 subemendamenti alle riforme costituzionali tra i quali quello che chiede di mantenere

Auto

Nuova Nissan X-Trail, i numeri sono dalla sua parte

Più bella, comoda e funzionale: fuori seduce con il suo nuovo design, dentro conquista con la sua qualità da vettura premium. Prezzi a partire da 27.500 euro (FOTO)

L'analisi del Centro studi Confindustria

La ripresa passa per la leva dei fondi europei

A disposizione del governo ci sono circa 20 miliardi di euro annui per i prossimi nove anni. E' quanto sottolineato dal Centro Studi di Confindustria negli ultimi Scenari economici. Peggiorano però le previsioni economiche per l'economia italiana. Da inizio crisi persi 2 milioni di posti di lavoro. Continua la restrizione del credito per le imprese.

La crisi Ucraina

Washington aumenta il pressing su Mosca

Già ieri sera il presidente Barack Obama aveva minacciato l'adozione di nuove sanzioni se la Russia non intraprenderà tempestivamente «concrete iniziative per interrompere l'invio di armi e militanti attraverso la frontiera» con l'Ucraina.

Vertice PD-M5S

Grillo è sceso dal tetto

Sul piano tecnico non sarà facile conciliare le varie soluzioni per riformare la legge elettorale. Sul piano strategico c’è il pericolo che ognuno giochi una partita il cui unico scopo è quello di dare una fregatura all’avversario politico.

Brasile 2014 - Gruppo D

Albertini su Balotelli: «Ora dovrà meritare l'azzurro»

Il vice presidente della Figc ha espresso la propria opinione sul delicato caso Balotelli («non ha più colpe di altri») e ha annunciato che i tempi per la nomina del nuovo ct saranno stretti. Intanto prima amichevole dell’Italia il 4 settembre contro l’Olanda.

Brasile 2014 | Gruppo E

Allons enfants, la Francia marcia verso gli ottavi

Al termine di una bellissima partita contro l’Ecuador, conclusa con un bugiardo ed emozionante 0-0, la squadra di Deschamps approda al turno successivo dove troverà la Nigeria. Ecuador, unica sudamericana a non raggiungere gli ottavi.

La partita delle riforme

Renzi, piano B con i grillini per evitare lo stallo sull'Italicum

Il premier vede i grillini e concede mezze aperture, più di forma che di sostanza ma sufficienti a tenere aperta la prospettiva di un possibile altro tavolo sulla riforma del sistema di voto, salvo poi in serata rassicurare Fi che «l'Italicum resta la via maestra».

Politiche europee

Renzi e la partita delle nomine europee

Una tornata di nomine che arrivasse scaglionata nel corso delle settimane indebolirebbe la strategia del presidente del Consiglio per ottenere quel «forte rinnovamento» delle istituzioni comunitarie sul quale ieri è arrivato anche il «mandato forte» del presidente Giorgio Napolitano.

Il confronto con Renzi

Grillo ai suoi: «siete andati benissimo»

E' un Beppe Grillo particolarmente soddisfatto, quello al telefono con i suoi parlamentari reduci dal confronto con Matteo Renzi sulla legge elettorale, che il leader M5S ha invece disertato come previsto.

Riforme Costituzionali

Da lunedì si vota sul «nuovo» Senato

Resta da sciogliere il nodo sull'immunità dei nuovi senator, il governo ha sollevato dubbi sull'ipotesi che venga affidata alla Corte costituzionale il giudizio sulle autorizzazioni all'arresto dei parlamentari.