> <
RSS

Milan, Montella e la carica degli ex

Da Giampaolo a Montella sono completamente cambiati gli orizzonti del mercato rossonero. In entrambi i casi abbiamo raccontato di un Galliani impegnato solo ad inseguire ex giocatori dei tecnici in questione. E, purtroppo per i tifosi milanisti, non proprio nomi di primissimo piano.

Milan, il mercato boomerang che scontenta tutti

Fatica ad entrare nel vivo la campagna acquisti invernale del Milan, colpa dei vari ritorni in Casa Milan, da Luiz Adriano a El Shaarawy. A Galliani sono venute così a mancare le risorse e adesso, mentre tutte le big sono impegnate a fare shopping, i tifosi rossoneri sono costretti a seguire poco esaltanti trattative per Vangioni, Susic e De Maio.

Mercato Milan, quattro nomi per il centrocampo

La sessione invernale del mercato ancora non apre ufficialmente i battenti ma tutti gli operatori sono già al lavoro per mettere a segno il colpo che potrebbe cambiare la stagione. In via Aldo Rossi il pensiero fisso è a centrocampo: da una rosa ristretta formata da Witsel, Banega, Soriano e Perotti uscirà il nome nuovo della mediana rossonera.

Milan: no a Soriano, Galliani cede Mansour

Ultime ore frenetiche in casa Milan. Soriano è uscito dai radar di Galliani ma si cerca ancora di piazzare il colpo a sorpresa a centrocampo. Nel frattempo si lavora al mercato in uscita: quasi fatta per Zaccardo al Carpi, ultimi dettagli per Matri alla Lazio, la notizia clamorosa però è la cessione di Mastour al Malaga.

Milan: ridimensionamento!

L’acquisto di Kucka, dopo il prestito gratuito di Balotelli, segna un brusco cambio di rotta nelle strategie societarie rossonere. Resta da capire il perché di un così evidente ridimensionamento negli obiettivi del Milan ma la certezza è uno: il popolo milanista non sembra affatto contento della piega presa dagli eventi.

Attacco a Galliani: poche idee ma ben confuse

È l'alba di una nuova stagione e sebbene questo sia stato l’anno del rilancio economico (già quasi 85 milioni spesi sul mercato), il centrocampo del Milan continua a mostrare falle paurose. Dei tanti nomi fatti nelle ultime settimane nessuno sembra fare realmente al caso rossonero. E i tifosi iniziano a mugugnare.

Milan, è Moutinho il nome nuovo per il centrocampo

Il suo club, il Monaco, è stato appena eliminato nei playoff di Champions League e questo potrebbe agevolare la trattativa. Ma il ragazzo è attualmente infortunato e sarà fuori almeno fino alla fine di settembre. L’alternativa, sfumato Illaramendi ormai del Real Sociedad, è sempre Witsel, anche se c’è da sconfiggere la concorrenza della Juve. Soriano è l’ultima opzione.

Milan: frenata per Soriano, torna di moda Witsel

L’incontro tra Galliani e Ferrero non ha prodotto i risultati auspicati. Tra Samp e Milan c’è ancora una notevole distanza e ora anche il Napoli si è fatto avanti per Soriano. Così l’ad rossonero, risparmiati un po’ di soldi grazie all’operazione low cost Balotelli, potrebbe tornare di nuovo sul mercato per tentare l’assalto a Witsel, Illaramendi o Gundogan.

Milan ko: Mihajlovic, così non va

Inizia male la nuova avventura in rossonero del tecnico serbo, una sonora sconfitta che riporta il Milan sulla terra ed evidenzia tutti i limiti strutturali di una squadra ancora monca. L’alibi dell’espulsione di Rodrigo Ely alla fine del primo tempo non regge: fino a quel punto la Fiorentina aveva già messo tre volte l’uomo solo davanti al portiere.

> <