> <
RSS

La Cina è troppo vicina?

La vendita di Pirelli ai cinesi ha riaperto una questione (o una ferita) che può essere riassunta in questa domanda: se le aziende migliori di quello che genericamente rientra nel marchio «made in Italy» perdono i loro «padroni» e il loro posto vine preso da padroni stranieri, che Paese ci ritroveremo fra qualche anno?

Moratti: «Le quote sono mie e me le tengo»

L'ex presidente onorario ribatte anche al tecnico: «Mazzarri dice di non aver detto nulla di sgradevole? Beh, neanche io. Ma non mi sento tradito». Zanetti: «Moratti è come un padre. Farà sempre parte dell'Inter». Intanto i problemi per Mazzarri sembrano non finire mai, infortunati anche M'Vila e Guarin.

Moratti lascia l'Inter: «Capirete nei prossimi giorni»

Massimo Moratti ha rinunciato alla carica di presidente onorario dell'Inter offertagli da Thohir nel novembre scorso. Insieme con Moratti hanno rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere di amministrazione il figlio Angelomario Moratti, Rinaldo Ghelfi e Alberto Manzonetto. Thohir: «Rispetto decisione, ma devo rivedere certe operazioni del club»

Moratti: «Ho rinunciato a Messi»

«All'inizio fu soltanto una mia battuta, ogni tanto mi manda la sua maglia firmata perché avevo detto guardandolo 'questo è fortissimo'. Abbiamo tentato ma lui era molto legato al Barca perché l'aveva aiutato quando lui era in difficoltà. E sarebbe stato brutto anche da parte nostra separarli»

Thohir: «Siamo ai dettagli»

A margine della conferenza stampa di presentazione di un torneo studentesco di basket, il tycoon indonesiano ha scelto di esporsi: «Arriviamo con le migliori intenzioni e l'accordo è molto buono. Moratti presidente? Non lo so ancora, non sarò io a decidere»

Moratti-Tohir, appuntamento a Londra

Tutto pronto per il passaggio di quote dal presidente nerazzurro al magnate indonesiano. Gli avvocati sono già all’opera nella capitale inglese. Intanto nove tifosi interisti sono stati denunciati dopo gli incidenti di Inter-Juve e anche la curva nord è stata chiusa per gli ululati razzisti nei confronti degli juventini

Thohir vuole il 75% dell'Inter

Il magnate indonesiano è sbarcato in una Milano semi deserta nella serata di Ferragosto e si appresta ad incontrare Massimo Moratti per chiudere la trattativa che lo porterà a diventare l'azionista di maggioranza del club nerazzurro

Thohir: «Ci vediamo presto»

«Io ho fiducia per la chiusura positiva dell'affare - le dichiarazioni rilasciate questa mattina dal tycoon indonesiano, ai giornalisti che lo attendevano all'ingresso del suo hotel -, ma deciderà la famiglia Moratti. Ho grande rispetto per la tradizione del club»

> <