27 giugno 2019
Aggiornato 10:00
L'assolo di Giorgia Meloni

Lista unica, prova generale di destra-centro?

La leader di FdI ha lanciato la proposta di una lista unica alle prossime amministrative tra tutte le forze politiche che si riconoscono nel sentiero tracciato il 4 dicembre scorso con il «no» al referendum

Governo Gentiloni

Quando miss Boschi diceva: Se Renzi perde me ne vado anch'io

L'ex ministra per le Riforme e madrina del referendum costituzionale, è stata nominata sottosegretaria di Stato alla presidenza del consiglio, ma su Rai3 a Lucia Annunciata aveva annunciato: «Se perdiamo al referendum lascio la politica»

Movimento 5 stelle

Di Maio: «Gentiloni avatar di Renzi» e si candida a premier

Il vicepresidente della Camera ospite di Lucia Annunziata a In mezz'ora su Rai3 ha degfinito il premier incaricato come un prestanome di Renzi: «Non cambierà mai niente finché non si permetterà ai cittadini italiani di andare a votare»

Tagliatevi lo stipendio

Renzi a In mezz'ora: Costi della politica? Di Maio prende il doppio di me

Il premier contro l'onorevole pentastellato a In mezz'ora su Rai3: «Perché ai parlamentari invece di dare l'indennità piena la diamo sulla base delle presenze? Il grillino ne ha il 37%. Prende il doppio di me che non sono parlamentare, perché alla fine del mese no gli diamo il 37% dello stipendio?»

Il leader della Lega ospite di Lucia Annunziata

Comunali Roma, Salvini: al ballottaggio voto Raggi anziché Giachetti

A venti giorni dalle elezioni amministrative, il segretario del Carroccio apre al M5Sa Roma: «Bella ventata di onestà e pulizia, non temo chi porta energie positive». Salvini attacca il premier: «Chiacchierone Renzi è il problema dell'Italia»

Il segretario del Carroccio contro la legge sulle pensioni

Pensioni, Salvini contro la Fornero: «Sciagurata, taci e vai in esilio»

Il leader della Lega si scaglia su Facebook contro Elsa Fornero, che, ospite di In Mezz'ora, taccia come «errata» quella mentalità che vuole che la fascia di lavoratori meno giovani faccia posto ai più giovani

La profezia di Marchini, tra conferme e smentite

«E alla fine a Roma, del centrodestra, ne rimarranno solo due»

Continua l'impasse Capitale, con protagonista un centrodestra disperso e senza direzione. L'ultima novità, la profezia di Alfio Marchini, che giura che di candidati dell'area ne rimarranno, alla fine, solo due. «Sinergia» con Bertolaso (smentita a più riprese) in vista? E che ne è del progetto di Salvini di ricompattare intorno a Giorgia Meloni?

Il fisco secondo il premier

Sorpresa: Renzi scopre l'evasione fiscale!

A gennaio voleva depenalizzare la frode. Ora promette (con misure molto fantasiose): «Le tasse le pagano tutti e chi è onesto paga meno». Il motivo? I suoi conti non tornano mai. E il governo ha un disperato bisogno di soldi: i nostri

L'intervista

Renzi: «Pil all'1%, e il canone Rai sarà in bolletta»

Il Presidente del Consiglio intervistato dall'Annunziata a «In 1/2 ora» prevede una ulteriore crescita del Pil e annuncia l'anticipo al 2016 del taglio (almeno parziale) dell'Ires e la riduzione del canone Rai

Palombella commenta la «coalizione sociale» del leader della Fiom

UILM: Landini, auguri, ma lascia fuori il sindacato

Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, si dice finalmente soddisfatto della scelta intrapresa dal leader delle tute blu, Maurizio Landini, che, ospite di Lucia Annunziata, ha annunciato l'avvio della sua «coalizione sociale», con la quale si propone di cambiare il Paese insieme ai lavoratori. «Finalmente è uscito allo scoperto e ha dichiarato che il sindacato gli sta stretto»

Per Fdi i tre telegiornali della Rai non si toccano

Rampelli: Renzi vuole fare l'americano ma fa il furbo in Italy

Ospite di Lucia Annunziata, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, annuncia l'imminente riforma della Rai. La via da seguire è quella del disegno di legge, purché i tempi di redazione siano brevi, altrimenti, «se ci sono le condizioni di necessità e urgenza», non si esclude il ricorso al decreto. Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia commenta le parole del premier.

Varro nega: «Mai inviato quel fax»

Liuzzi: «M5S pronto a chiedere la revoca di Verro»

Bufera sulla Rai. Alla vigilia della riforma tanto declamata dal premier Matteo Renzi, Il Fatto Quotidiano pubblica un documento che sconvolge gli equilibri e svela scenari inquietanti. Il Consigliere di amministrazione Antonio Verro, nel 2010, avrebbe inviato all'allora premier Silvio Berlusconi una missiva in cui si chiedeva che venissero messi dei paletti a determinate trasmissioni.