17 dicembre 2018
Aggiornato 17:30

Viola di rabbia: fuga da Firenze

In un colpo solo la Fiorentina si ritrova a fare i conti con la richiesta di cessione di Borja Valero, Bernardeschi e Kalinic. Una crescita mai avvenuta ed un futuro grigio per la società gigliata

Kalinic rompe gli indugi con la Fiorentina: «Voglio il Milan»

Come l’ex compagno di squadra Borja Valero, anche l’attaccante croato esce allo scoperto ed entra in rotta di collisione con il club viola. Alla categorica incedibilità ufficializzata da Corvino, Kalinic ha risposto con un definitivo: «Ritengo chiuso il mio ciclo alla Fiorentina, voglio andare al Milan».

Milan-Borja Valero: solo smentite

La notizia dell’imminente passaggio del regista spagnolo della Fiorentina in rossonero è stata sconfessata dalle parti in causa e indirettamente dagli stessi Fassone e Mirabelli che si concedono qualche giorno di pausa dopo le spese folli di giugno

Milan: Montella boccia il mercato di Galliani

Va bene la mancanza di fondi, ma durante l’estate 27 milioni comunque sono stati spesi dall’ad per “migliorare” la squadra. Invece sono arrivati sei giocatori, tutti destinati ad una lunga stagione tra panchina e tribuna, a testimoniare l’ennesimo fallimento delle strategie di mercato di Galliani.

La crescita del Milan di Montella passa dalla difesa

I rossoneri concludono la terza partita consecutiva senza prendere gol a conferma di un’impostazione tattica molto più saggia dietro, senza per questo perdere di freschezza ed incisività in avanti. Merito dell’allenatore Montella che sembra aver fatto il definitivo salto di qualità verso l’olimpo dei grandi tecnici.

Borja Valero è il grande rimpianto rossonero

La mancanza di un regista di centrocampo si sente nella squadra di Montella e le prestazioni dello spagnolo della Fiorentina aumentano le recriminazioni per un affare che sarebbe potuto essere e non è mai stato.

Milan, Galliani lavora a un altro colpo: in arrivo un regista

L’operazione con la Roma - oggettivamente molto complicata - è subordinata all’ingresso in Champions dei giallorossi e al conseguente tentativo di prendere Borja Valero. In quel caso Spalletti potrebbe liberare Paredes per il Milan. L'altra opzione porta a Parigi dove però lo Schalke 04 sembra in vantaggio per Benjamin Stambouli.

Mercato Milan, tutte le opzioni per il centrocampo

Da Kovacic a Moutinho, passando per Paredes e Diawara, Adriano Galliani è al lavoro per mettere a disposizione di Montella un regista giovane, di talento e praticamente a costo zero. In sintesi una mission impossible che però l’ad rossonero è pronto a compiere.

Ecco come il Milan spenderà i 200 milioni dei cinesi

Dopo tanta attesa finalmente il mercato del Milan entra nel vivo. Decisiva la svolta offerta da Berlusconi che ha ufficializzato la propria decisione di cedere il club ai cinesi. Con 200 milioni da spendere sul mercato sono tanti gli obiettivi: da Musacchio a Rugani, passando per Borja Balero, Pjaca e Pellè.

Milik e Pjaca, finalmente un senso al mercato del Milan

Seppur con estrema cautela inizia a muoversi il mercato del Milan. Scelto Montella per la panchina e Lapadula per l’attacco, Galliani e Gancikoff (uomo di punta dei cinesi) hanno individuato in Milik e Pjaca i profili giusti per rendere competitivo il nuovo Milan. Ma la concorrenza è tanta e occorre fare in fretta.

È un Milan a crescita zero

Il livello di crescita dei singoli giocatori rossoneri rispetto alla scorsa stagione è allarmante, specie se messo a confronto con i dati relativi ad altre due squadre che hanno appena cambiato allenatore, Napoli e Fiorentina. Da Mihajlovic serve un segnale importante anche da questo punto di vista.