17 aprile 2021
Aggiornato 19:00
Calcio - Serie A

Borja Valero, a vita in viola: «Qui voglio vincere»

Il centrocampista spagnolo, fresco di rinnovo di contratto fino al 2019, ufficializza i suoi obiettivi per la prossima stagione con la Fiorentina: «Nessuna società mi ha mai dato così tanto, voglio vincere con questa maglia».

MOENA - Smaltita la delusione per la mancata convocazione da parte del ct spagnolo del Bosque ai Mondiali brasiliani, Borja Valero è tornato a Firenze per restarci a vita. Il 29enne centrocampista ex-Villareal ha scelto il ritiro di Moena, il terzo per lui in viola, per ufficializzare il prolungamento del contratto fino al 2019. «Nessuna società mi ha dato così tanto, la proprietà ha fin qui sempre mantenuto quanto promesso e questo mi dà fiducia in una crescita costante della Fiorentina; mi sento un privilegiato, dal momento che vivo in una città come Firenze. Questa squadra mi permette di vivere un sogno - ha detto Borja Valero, motivando così la propria decisione -. Dedico questo nuovo contratto alla mia famiglia, alla società che ha sempre dimostrato di credere tanto in me, ai tifosi viola».

ORA VOGLIO VINCERE IN VIOLA - Il sogno ora è di vincere: «Cosa sceglierei tra la qualificazione per la Champions e la conquista di un trofeo? A maggio abbiamo perso per sfortuna la finale di Coppa Italia, vorrei riuscirci, visto che in carriera finora non ho mai vinto nulla».