26 maggio 2019
Aggiornato 21:00
Trieste

Programma di governo Fedriga, cooperazione tra Regione ed Enti locali

Dice Fedriga: "La cooperazione alla quale penso è snella, flessibile e dinamica. Veste i panni di pianificare e coordinare le attività, ma mai prevarica nè impone decisioni su chi è chiamato poi a lavorare quotidianamente sul territorio"

Trieste

Enti locali, collaborazione tra sindaci e Regione

"Ho voluto iniziare un virtuoso percorso di condivisione, in linea con quanto espresso dal governo Fedriga", afferma l'assessore alle Autonomie locali della Regione Pierpaolo Roberti, durante l'incontro sul percorso di revisione dell'assetto degli Enti locali

Governo Gentiloni

Delrio: «Abbiamo rinforzato le province»

Il ministro delle Infrastrutture: «Con questi fondi potranno operare nelle loro competenze, che giustamente sono state ridotte a due: scuola e strade»

Imprese

Serracchiani, il manifatturiero è essenziale per il futuro del Fvg

'L'Italia e il Friuli Venezia Giulia sono pronti a questa sfida?', il quesito riguarda il momento storico che stiamo vivendo nella cosiddetta 'quarta rivoluzione industriale', ovvero la relazione tra le nuove tecnologie e il lavoro

recupero fauna selvatica

Panontin, verso la soluzione per garantire i centri di recupero

L'assessore regionale alle Autonomie locali: «lavoro a una soluzione che tenga conto delle necessità del mondo ambientalista e che, al netto del rispetto delle regole e delle procedure di gara, valorizzi quell'elemento territoriale che risulta imprescindibile per questo tipo di attività e che risponde all'esigenza di molti cittadini di avere un punto di riferimento vicino»

province

Panontin, approvati i piani di liquidazione per Gorizia e Pordenone

Rappresentano l'ultima fase del processo di soppressione delle Province, deciso nel 2016; nel primo semestre del 2017 è stato portato a termine il rilevante passaggio alle Unioni e ai Comuni delle funzioni relative alle scuole superiori

la decisione

Panontin: «Ecco il piano per la liquidazione della Provincia di Trieste»

È previsto il trasferimento alla Regione di 26 dipendenti. Resterà escluso il personale che ha fatto richiesta di passaggio presso l'Unione territoriale, con le procedure di mobilità. E' stata accolta la richiesta di Comune di Trieste e Unione Giuliana di riclassificazione di immobili in via Rossetti e via Vespucci a Trieste

Ex Province

Panontin, ok ai criteri di assegnazioni dei beni immobili

I beni immobili e le partecipazioni societarie delle Province di Trieste, Gorizia e Pordenone, il cui superamento è ormai in fase di completamento, saranno ripartiti tra la Regione, i Comuni, le Unioni territoriali intercomunali e l'Ente regionale Patrimonio culturale

approvato dal consiglio regionale

Turismo: la legge regionale di manutenzione riattiva i fondi delle ex Province

Bolzonello: "Nella transizione dalla fine delle Province all'attività a pieno regime delle Uti garantiamo così quelle risorse d'importo non elevato che danno però fiato a iniziative collaudate e preziose per la vitalità sociale e turistica del territorio"

ex province

Panontin-Peroni: patrimonio a Regione, Uti ed Erpac

I beni immobili e le partecipazioni societarie delle Province, attualmente in fase di soppressione, saranno ripartiti tra la Regione, i Comuni, le Unioni territoriali intercomunali e l'Ente regionale Patrimonio culturale

Unioni Comuni

Panontin, più risorse per le scuole e il personale

Più disponibilità rispetto alla spesa storica sostenuta dalle Province per la gestione degli edifici, a cui si somma un ulteriore tesoretto che la Regione metterà a disposizione per piccoli interventi di manutenzione straordinaria

autonomie locali

Panontin, ok ai piani di subentro per l'edilizia scolastica

La Giunta regionale ha approvato due distinte delibere che dettano i piani di subentro nelle funzioni delle Province di Udine e di Pordenone in materia di edilizia scolastica e di istruzione a esse connesse, relative al piano di utilizzo degli spazi scolastici e delle attrezzature

per ottenere l'isee ci potrebbero essere tempi lunghi

Ziberna, tempi incerti per concessione contributi allo studio

Dal 3 febbraio non sono state ancora fornite informazione in merito a quale struttura regionale sarà incaricata di accettare la domanda e la modulistica per attivare le procedure

Fino al 30 settembre del 2017

Annamaria Pecile commissario straordinario della Provincia di Pordenone

Lo ha stabilito la giunta regionale, su proposta dell'assessore Paolo Panontin, nel corso della seduta di giovedì dell'esecutivo. Al commissario sono conferiti i poteri già esercitati dal presidente della Provincia, dalla giunta e dal Consiglio provinciale.

Il primo passo verso il futuro degli enti locali

Piemonte, Lombardia e Liguria insieme: nasce la «macroregione»

I governatori delle regioni del Nord Ovest, Chiamparino, Maroni e Toti, hanno siglato un accordo che sancisce la nascita di una cabina di regia per promuovere il sistema logistico in una logica di cooperazione. E in futuro riguarderà anche turismo e sanità

Il Fvg potrebbe essere la prima regione a farlo

Serracchiani spinge sulla soppressione delle Province

La governatrice chiede un’approvazione senza modifiche da parte della Camera dei deputati della proposta di legge costituzionale d'iniziativa del Consiglio regionale del Fvg

Zingaretti presenta il progetto

Sanità Lazio, parte la nuova rete regionale per la terapia del dolore

Attivi due centri di riferimento e 21 ambulatori in tutta la regione. «L'obiettivo è quello di garantire a tutte le persone con patologie oncologiche e a tutti i pazienti portatori di una patologia di dolore cronico, la continuità assistenziale in tutte le fasi delle malattia», spiega il presidente Zingaretti

Potenziati dispositivi di sicurezza in altre 59 province

Giubileo: piano sicurezza, assunti 2.500 agenti

Già da novembre oltre 1.100 uomini un più a Roma, tra Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. In occasione della riunione odierna del Comitato Nazionale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica dedicato all'Anno Giubilare è stato inoltre istituito il numero di emergenza unico del 112

La denuncia del M5S

Riordino province, come cambiare tutto per non cambiare niente

Una legge confusa, poco chiara, «che non riorganizza nulla e conserva il più possibile lo status quo, demandando le scelte più importanti. La Regione Piemonte semplicemente decide di non decidere»

Istituzioni

Riordinate le Province in Piemonte: cosa cambia

Istituite tre «aree vaste» più la Cintura metropolitana di Torino, che svolgeranno le funzioni dei vecchi Enti locali. In particolare si occuperanno di: energia, attività estrattive, acque minerali e termali. Alla Regione tornano le competenze su: agricoltura, formazione professionale, politiche del lavoro e sociali

Risultati positivi nel Lazio

Regione Lazio: Scompare la vecchia ricetta rosa, ora tutto informatizzato

Dopo 20 giorni dall'introduzione della ricetta dematerializzata, già un milione e 600mila le ricette informatiche. Le Asl dove maggiore è l'utilizzo della ricetta informatizzata sono quella di Viterbo, che nei mesi scorsi è stata capofila della sperimentazione, seguita da quella di Rieti

Il presidente presenta il progetto

Viterbo, Zingaretti: «Telemed» sperimentazione importantissima

Tutte le ambulanze di Viterbo sono dotate di un macchinario che immediatamente, quando viene fatto il referto dell'elettrocardiogramma, trasmette direttamente al reparto lo stato di gravità di salute del paziente, e il codice di ricovero

Visita all'ospedale Belcolle

Viterbo: Zingaretti presenta «Telemed»

Telemed è un progetto pilota che nasce nell'ambito della rete per le emergenze cardiovascolari e si prefigge di dotare i mezzi di pronto intervento della possibilità di trasmettere gli elettrocardiogrammi direttamente dai mezzi di soccorso alle postazioni di emodinamica delle strutture cardiologiche