25 maggio 2019
Aggiornato 09:00
Presidenziali francesi

Rampelli: «Destra francese ha molto da imparare da quella italiana»

E' quanto scrive in un editoriale sul Secolo d'Italia il capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale alla Camera: «Adesso tocca di nuovo a noi indicare alle forze alternative al pensiero unico progressista la rotta e l'obiettivo»

L'Italia ha rassicurato l'Ucei

Nuova risoluzione Unesco su Gerusalemme: restano solo i nomi arabi

Nonostante le proteste di Tel-Aviv, che ha interrotto temporaneamente la sua collaborazione con l'agenzia delle Nazioni unite per l'Educazione l'agenzia ha prodotto un nuovo testo che ricalca abbastanza fedelmente quello già approvato la settimana scorsa, e ha denunciato i «danni materiali» perpetrati da Israele nella città

Relazioni internazionali

Renzi su Israele: «Allucinante la decisione Unesco»

La risoluzione Onu che censura i nomi ebraici dai luoghi santi di Gerusalemme è passata anche grazie all'astensione dell'Italia, ma il premier ha richiamato Gentiloni: «Se c'è da rompere su questo l'unità europea che si rompa»

Passate due mozioni opposte di Pd e Ncd

Quel «pasticciaccio» italiano sul riconoscimento della Palestina...

Il giorno cruciale è arrivato: l'aula di Montecitorio si è finalmente espressa sul riconoscimento dello Stato di Palestina. Al DiariodelWeb.it, Arturo Scotto spiega quanto accaduto in aula: incredibilmente, sono passate due mozioni praticamente opposte, una a favore del riconoscimento, l'altra che lo rimanda a data da destinarsi a negoziati avviati. Eppure, per Scotto rimane una «giornata storica»

Parla il Presidente dell'UCEI

Gattegna: «Non raccogliamo l'invito di Netanyahu. Ma l'Europa non insegua il pacifismo a tutti i costi»

Dopo gli ultimi attacchi terroristici in Danimarca, il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha dichiarato che «gli ebrei non sono al sicuro in Europa» e perciò li ha invitati a tornare a casa, in Israele. Il Presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI), Renzo Gattegna, ha rilasciato un'intervista a DiariodelWeb.it per spiegarci la sua posizione al riguardo.

Il premier precisa: Gerusalemme è la nostra capitale

Mogherini-Netanyahu: scontro sugli insediamenti

Il capo della diplomazia Ue auspica l'interruzione del processo di colonizzazione dei territori occupati da parte di Israele. Ma per Netanyahu, le colonie non sono alla base del conflitto: la questione sarebbe «il diritto di Israele di esistere e il rifiuto degli altri di riconoscerlo»

Scontro diplomatico Israele-M5s

«Non siamo antisemiti»

Dopo la richiesta da parte del M5s di un embargo nei confronti di Tel Aviv, è scontro diplomatico tra l'ambasciata israeliana e il Movimento. I pentastellati difendono la loro posizione e affermano: "Le nostre parole sono state strumentalizzate".

Italia-Israele

Sel: Embargo a Tel Aviv

Sinistra-Ecologia e Libertà lancia un appello in Aula affinché il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, si faccia promotrice in sede Ue per un immediato cessate il fuoco. Anche il M5s si unisce alla richiesta mossa da Sel.

Crisi in Medio Oriente

Mogherini a israeliani e palestinesi: «Fermatevi»

Il Ministro degli Esteri è giunto ad Amman, capitale della Giordania, e nel pomeriggio sarà al Cairo: «La situazione rischia di diventare del tutto fuori controllo. Serve subito un'altra tregua umanitaria».

Politica estera | Rapporti Italia-Israele

Monti incontra il presidente israeliano Peres

Il presidente del Consiglio e il premio Nobel per la pace hanno fatto colazione insieme a Villa d'Este, prima dell'inizio dei lavori dell'ultima giornata del forum Ambrosetti