22 ottobre 2019
Aggiornato 06:00
Farmaci e aborto

Pillola giorno dopo, plauso degli ostetrici alla nota dell’AIFA

L’associazione degli ostetrici AOGOI accoglie con favore le nuove raccomandazioni dell’AIFA circa la pillola del giorno dopo. La presidente Elsa Viora: «Occasione per ribadire l’importanza di una contraccezione informata, responsabile e gratuita, unica arma per prevenire le gravidanze indesiderate».

Contraccezione d’emergenza

Pillola dei 5 giorni dopo, è boom. Venduta una compressa ogni 2 minuti

Da quando non serve più la ricetta, si vende una pillola dei 5 giorni dopo ogni due minuti. Le vendite hanno avuto un’impennata esponenziale, con una crescita del 96% in dieci mesi. Parallelamente, però, sono diminuiti gli aborti volontari

Le dimensioni contano

Clinica svedese lancia nastro per misurare la circonferenza del pene

La struttura, che cura persone fino ai 23 anni, ha spiegato che il progetto è finalizzato a contrastare il calo nell'uso dei preservativi e consigliere i giovani nell'acquisto dei profilattici della giusta dimensione, per prevenire le malattie sessualmente trasmissibili.

I rischi dei contraccettivi orali

La pillola favorisce pericolosi coaguli di sangue

Scoperto nuovo legame tra la pillola anticoncezionale e il rischio di gravi coaguli di sangue, noti come tromboembolia venosa o TEV. Il rischio si avrebbe in particolare con le pillole di nuova generazione

i rischi dell’uso del condom

I quattro lati nascosti dei preservativi

È uno dei più diffusi mezzi di prevenzione delle gravidanze e delle malattie sessualmente trasmissibili, il preservativo. Ma anche lui ha alcuni lati nascosti che forse non tutti conoscono

Contraccezione e salute

Pillola, aumenta il rischio di tumori al cervello

Gli scienziati trovano che l’uso prolungato di anticoncezionali ormonali può far aumentare il rischio di sviluppare un glioma al cervello, specie nelle donne giovani

Per Arrigo Muscio, Bergoglio a volte si sbilancia troppo

Genitori Cattolici: il Papa lo sa, si può non fare i conigli anche senza il preservativo

Con la nuova «parabola» dei conigli, Papa Francesco invita i Cattolici a non fare figli «come i conigli». Un'apertura alla contraccezione? Un deciso «no» viene dal presidente dell'Associazione Genitori Cattolici. Secondo cui, però, dopo quella del pugno e sui gay, questa è l'ennesima dichiarazione poco prudente di Francesco, che può dar adito a «interpretazioni erronee»

Il caso

Pillola abortiva dei 5 giorni, il Ministero valuta ipotesi ricetta

Lo ha spiegato Vito De Filippo, sottosegretario alla Salute, rispondendo in Aula alla Camera a una interpellanza di Gian Luigi Gigli, deputato di Per l'Italia, sulla recente decisione della commissione Ue di fornire il medicinale che evita il concepimento senza ricetta.

Congresso all'Aja per celebrare il mezzo secolo

La pillola fa 50 anni

La pillola è sbarcata negli Usa il 9 maggio 1960, ma in Italia si è dovuto attendere il 1971. Per 8 italiane su 10 migliora sessualità