19 agosto 2019
Aggiornato 06:30
Nikkei in rialzo

La BoJ cambia strategia e Tokyo vola. Ora occhi puntati sulla Fed

La Boj ha sorpreso i mercati con il cambio di strategia del governatore Haruhiko Kuroda. La Bank of Japan ha deciso di lasciare i tassi invariati e puntare al controllo dei rendimenti dei titoli di Stato. In serata è attesa la decisione della Fed

Breve storia di un'autentica follia economica

Il mondo invaso da un fiume di soldi (parte prima)

Come mai politiche monetarie espansive non hanno effetto? Dove finisce la moneta che viene creata e che dovrebbe raggiungere tutte le classi che compongono una società complessa?

debito pubblico verso il 250%

La nuova crisi finanziaria mondiale potrebbe arrivare dal Giappone

L'allarme lanciato da Shinzo Abe al G7 coincide con la tesi dell'ex capo economista del FMI. La crescita del debito nipponico è una spirale pericolosa per tutta l'economia mondiale e il Giappone è ancora nelle secche della stagnazione e della deflazione. L'Abenomics non sta funzionando

cosa sta succedendo

Il paradosso dei tassi bassi: il loro costo occulto mette a rischio l'economia mondiale

Il paradosso che affligge l'economia mondiale è quello di un prezzo del denaro troppo basso. Le banche centrali perseguono l'obiettivo della stabilità dei prezzi, ma ora la trappola della liquidità è dietro l'angolo. Gli effetti collaterali negativi dei tassi rasoterra, infatti, sono tanti e rischiano di uccidere la crescita economica

bene i listini europei, ma è in agguato la volatilità

"No" di Borsa Italiana alla quotazione di Bpvi, a Piazza Affari peggiorano i titoli bancari

Borsa Italiana dice "No" all'inizio delle negoziazioni della Banca Popolare di Vicenza. Sarà quindi il Fondo Atlante a detenere il 99,33% dell'istituto di credito vicentino. La notizia si è subito diffusa sui mercati e a Piazza Affari vanno giù tutti i titoli bancari

Politica monetaria

Giappone: si dimette il governatore BoJ, Yen ai minimi

Lo yen giapponese ricade a nuovi minimi da tre anni a questa parte sull'euro, dopo che ieri il governatore della banca del Giappone, Masaaki Shirakawa ha annunciato che lascerà la carica, assieme a due vice, con tre settimane di anticipo rispetto alla naturale scadenza del suo mandato

Politica monetaria | Crisi del debito

La Banca del Giappone mantiene immutato il suo tasso d'interesse

Nel corso di una riunione del comitato di politica monetaria terminata ieri. BoJ ha lasciato immutato il suo tasso di interesse principale, in una fascia compresa tra lo 0,0 e lo 0,1 per cento