30 ottobre 2020
Aggiornato 02:30
Deflazione fino al 2011

FMI: «Per Giappone ripresa durevole dal 2010»

Previsioni in linea con la Banca del Giappone

TOKYO - Per il Giappone «una ripresa durevole non apparirà probabilmente prima del 2010». E' la previsione del Fondo Monetario Internazionale che oggi ha pubblicato il suo rapporto annuale sulla seconda economia mondiale per la quale è stimata una fase di deflazione, con indici dei prezzi al consumo in calo, fino al 2011.

Nel documento l'istituzione di Washington ha confermato le previsioni dell'ultimo aggiornamento del World economic outlook secondo le quali quest'anno il Pil nipponico crollerà del 6% prima di tornare a crescere, dell'1,75%, nel 2011. Per l'indice dei prezzi al consumo la stima è di un -1,1 quest'anno, di un -0,8% nel 2010 e di un -0,4% nel 2011.

Il Fmi insiste, comunque, nel segnalare il carattere «eccezionalmente incerto» delle sue previsioni.