> <
RSS

Miracolo di Natale a Cleveland

Il tiro di Kyrie a 3 secondi dalla sirena completa la rimonta dei Cavs che erano sotto 94-80 a 9:30 dalla fine. Ai Warriors non è bastato il super Durant da 36 punti e 15 rimbalzi. Boston fa il colpo a New York. Ai Lakers il derby di Los Angeles.

Finalmente Gigi Datome

L'azzurro scende in campo contro Los Angeles, viene sconfitto 106-96 con i suoi Detroit Pistons na gioca l'ultimo quarto segnando 7 punti in 12 minuti. Sconfitta anche per l'altro italiano impegnato ieri, vale a dire Danilo Gallinari che va ko (105-103) contro i Portland Trail Blazers. Torna anche Kevin Durant, ma 27 punti non bastano.

Oklahoma pareggia il conto

Protagonisti assoluti della serata sono Russell Westbrook e Kevin Durant, che insieme realizzano oltre due terzi dei punti di Okc: il primo ne mette 40, il secondo 31. Niente da fare per gli Spurs, che si sciolgono dopo un avvio convincente.

Oklahoma riapre la serie

I Thunder fanno leva sulla voglia di Serge Ibaka, tornato in campo dopo un recupero lampo dall'infortunio al polpaccio, che gioca quasi tutta la partita e mette a referto 15 punti. Bene anche Westbrook (26) e Durant (25).

Ruggito Oklahoma, San Antonio va sotto

Gara 5 della finale di Western Conference registra la prima svolta della serie. I Thunder, dopo avere vinto le due partite casalinghe e avere rimesso in parità la serie (da 0-2 a 2-2), vanno a vincere anche in Texas e si portano in vantaggio. I Thunder fanno valere la forza dei soliti noti: Kevin Durant firma 27 punti, Russell Westbrook ne fa 23

> <