13 dicembre 2019
Aggiornato 01:30
per l'accordo sul rinnovo del contratto

Metalmeccanici, il 20 aprile sciopero generale contro Federmeccanica

La strategia del sindacato è quella di riaprire la trattativa. Secondo Fim, Fiom e Uilm la strada dello sciopero era inevitabile e la mobilitazione dei lavoratori, a distanza da 8 anni dall'ultimo sciopero unitario, servirà a sbloccare lo stand-by con Federmeccanica

Il segretario della Uilm dopo il confronto con Whirlpool

Palombella (Uilm): «E' stato un incontro deludente»

"Oggi ci aspettavamo qualcosa di concreto, un impegno industriale per Carinaro e None che non è arrivato. Quindi oggi è stato un incontro deludente". Il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, lascia la sede del ministero dello Sviluppo economico con l'amaro in bocca dopo l'ennesimo incontro con i rappresentanti di Whirlpool.

Dopo la manifestazione a Caserta

Whirlpool: I lavoratori annunciano 12 ore di sciopero a maggio

E' saltata la trattativa tra i sindacati di categoria e la Whirlpool sulla chiusura degli stabilimenti Indesit in Italia. Nel corso del tavolo che si è svolto a Roma, l'azienda ha confermato il piano che prevede la chiusura degli stabilimenti. Un piano che i sindacati hanno rimandato al mittente.

Whirlpool: lunedì incontro azienda-sindacati

Camusso: «Inaccettabili gli esuberi»

Vertice Whirlpool-sindacati lunedì prossimo. Le organizzazione di categoria, Fim-Cisl Fiom e Uilm si vedranno prima in mattinata per un coordinamento unitario e poi incontreranno il gruppo americano nel centro congressi di via Cavour. Ma gli auspici non sono dei migliori.

Palombella commenta la «coalizione sociale» del leader della Fiom

UILM: Landini, auguri, ma lascia fuori il sindacato

Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, si dice finalmente soddisfatto della scelta intrapresa dal leader delle tute blu, Maurizio Landini, che, ospite di Lucia Annunziata, ha annunciato l'avvio della sua «coalizione sociale», con la quale si propone di cambiare il Paese insieme ai lavoratori. «Finalmente è uscito allo scoperto e ha dichiarato che il sindacato gli sta stretto»

Dopo la Camusso anche Palombella boccia la coalizione sociale della fiom

Tutto il sindacato concorde: Landini ci porta fuori strada

«Il sindacato ha sempre fatto politica in Italia». Così Maurizio Landini, segretario di Fiom, finisce nell'occhio del ciclone. Dal canto suo, Susanna Camusso frena il numero uno dei metalmeccanici e afferma che Cgil continua a fare il suo lavoro, cioè quello di «un'organizzazione sindacale di rappresentanza dei lavoratori».

La replica del segretario della Uilm

Palombella a Landini: datti una calmata

«L'incitamento ad occupare le fabbriche è inaccettabile«. Così il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, ha commentato le dichiarazioni del leader della Fiom, Maurizio Landini.

Piano di ristrutturazione aziendale

Ilva, cassa integrazione per 6.500 operai per 2 anni

Gli investimenti del siderurgico per l'adeguamento degli impianti alle prescrizioni dell'Autorizzazione integrata ambientale sono di circa due miliardi e mezzo di euro. La cassa integrazione dovrebbe iniziare il 3 marzo e durare 24 mesi

Fiat | Il caso Pomigliano

UILM: La FIAT fermi la mobilità

Palombella: «Oggi, insieme ai sindacati firmatari di accordi con Fiat e del contatto specifico, chiederemo di incontrare l'azienda per bloccare l'avvio delle procedure per la mobilità di 19 addetti dello stabilimento produttivo di Pomigliano d'Arco»

Siderurgia | Inchiesta Ilva

Ilva: Uilm, senza Riva l'azienda non ha ragione di esistere

Palombella: la riduzione di produzione da 30mila a 20mila tonnellate di acciaio, vale a dire del 30%, per il momento garantisce un equilibrio precario. Ma è al limite della marciabilità per poter garantire la sicurezza impiantistica e la possibilità di non ricorrere alla cassa integrazione. Angeletti: Distruggerla sarebbe un suicidio per il paese

I Sindacati e la riforma del mercato del lavoro

Lavoro: UILM, cambiare la riforma, lo sciopero non è escluso

«A testa bassa per far cambiare questa riforma dal Parlamento entro giugno; non escludiamo lo sciopero. Mercoledì riunita la Direzione nazionale». E' quanto ha dichiarato Rocco Palombella, Segretario generale della Uilm

Domani tavolo tecnico

FIAT, lunedì si tratta ancora sul contratto

Ma la tappa decisiva potrebbe anche slittare a martedì. La svolta è arrivata nel tardo pomeriggio, quando la discussione sul nodo dell'assenteismo e sugli straordinari, in particolare, non si è sbloccata, soprattutto a causa di un irrigidimento da pare della Uilm

Trattativa alla stretta finale

FIAT, la firma del contratto slitta

La discussione sul nodo dell'assenteismo e sugli straordinari non si è sbloccata nel corso del pomeriggio, in particolare per l'opposizione della Uilm, contraria all'applicazione tout court del modello del contratto di Mirafiori su questo tema