> <
RSS

In manette due top manager di Finmeccanica

L'ex capo delle relazioni esterne Lorenzo Borgogni e Stefano Carlini, ex direttore operativo della Selex Service Management sono finiti agli arresti domiciliari, con l'accusa di associazione per delinquere e corruzione, nell'ambito dell'indagine su presunte tangenti e appalti truccati per il sistema di tracciabilità dei rifiuti denominato Sistri

Monti e il paragone con Tangentopoli

«Purtroppo sì, l'evidenza è molto simile, la speranza è minore». E' il paragone tra Tangentopoli e la serie di inchieste di questi giorni che traccia Mario Monti, ospite della trasmissione Agorà su RaiTre. Il Premier: «Tangenti non sono ineluttabili, Berlusconi non l'ha contrastate»

Orsi nuovo Presidente Finmeccanica

La decisione al termine del consiglio di amministrazione, l'addio dell'ex numero uno dopo nove anni. Sotto la sua gestione, la holding dell'aerospazio e della difesa è diventata un attore di primo piano nel panorama internazionale con un giro d'affari nel 2010 di 18,7 miliardi

Guarguaglini: c’è una bella differenza fra me e Berlusconi

«Né Monti né Catricalà mi hanno chiesto di andarmene». L’ipotesi più probabile che il Cda della Finmeccanica ritiri le deleghe al presidente. Pinotti (Pd): la commissione di inchiesta è inutile c’è già la magistratura. Di Pietro: sono settimane che denunciamo il malaffare che gravita intorno a Finmeccanica. Giovanardi: non ho mai raccomandato nessuno a Finmeccanica, solo segnalato

> <