19 novembre 2019
Aggiornato 02:00
Calcio | Nazionale

Milan: la frenata di Yonghong Li ha una motivazione

Continuano ad intensificarsi le trattative per la cessione del Milan ad un nuovo acquirente. Yonghong Li ha congelato l’offerta di Commisso, probabilmente per lasciare il tempo a Ricketts di rilanciare.

Finanza

Bce e Mario Draghi alle prese con i falchi tedeschi

I fari dei mercati sono tutti puntati sul Consiglio Direttivo della Bce in attesa di capire se ci saranno annunci sul tapering da parte del governatore Mario Draghi

La rivelazione della Corte dei conti

Come Monti e Morgan Stanley hanno causato danni allo Stato per 4,1 miliardi

Non sono bastati la legge Fornero (con annesse lacrime da coccodrillo), l'austerità, i tagli. Secondo la Corte dei Conti, il governo Monti (con la complicità di Morgan Stanley) è costato all'Italia la bellezza di 4,1 miliardi di euro

Nella lista della BCE

Banche italiane, le 15 «sorvegliate speciali» della BCE

Tra le 15 banche italiane che nel 2017 saranno «sorvegliate speciali» dalla BCE compare anche Unicredit, unica banca sistemica d'Italia perché inserita ufficialmente nell'elenco del Financial Stability Board

In attesa della decisione di janet yellen

Fed, 5 buone ragioni per cui dovrebbe alzare i tassi d'interesse

Il dubbio amletico tra mantenere invariati i tassi (con il costo del denaro compreso nel range 0-0,25%) oppure decidere di alzarli per la prima volta dopo dieci anni verrà sciolto dopodomani

Dopo il taglio dei tassi della Cina

Wall Street tira un sospiro di sollievo

Ma gli analisti si chiedono se la mossa della People's Bank of China basterà a rasserenare gli animi nel lungo termine

Il capo gruppo di Fi chiede che il governo spieghi il buco dei derivati

Brunetta: "La perdita di Monti con Morgan Stanley è stata di 2,6 mld. Chi paga?"

Lunedì 23 marzo scorso, Renato Brunetta, capogruppo alla Camera dei Deputati di Forza Italia, ha presentato al Ministro dell'Economia e delle Finanze un'interpellanza urgente per far luce su quanto accadde nel 2011. Ricordate quando le agenzie di rating declassarono all'improvviso la loro valutazione sul debito pubblico italiano? Fu uno tsunami dalle gigantesche conseguenze politiche ed economiche

Mai così poco da 40 anni

Allarme vino, crolla la produzione

Lo rivela un rapporto dei servizi finanziari dell'agenzia americana Morgan Stanley secondo il quale appunto la produzione dello scorso anno, il 2012, ha toccato il livello più basso degli ultimi 4 decenni

Performance 2012 fiacca

Morgan Stanley, tagliati i compensi ai CEO

Per il 2012 Gorman porterà a casa circa 6 milioni di dollari tra salario, contanti e azioni, compresi 2,6 milioni di dollari di opzioni, il 30% in meno rispetto ai 10,5 milioni di dollari dell'anno scorso e i 14 milioni del 2010