24 gennaio 2020
Aggiornato 06:30
L'ultima evidenza è l'inchiesta di Domenico Quirico

La mafia ci protegge dall'Isis? No, ci fa affari

C'è chi ha sostenuto che la mafia agisca a protezione delle terre italiche da infiltrazioni terroristiche. E invece, è sempre più evidente che mafie e jihadisti, nel Sud Italia, fanno affari d'oro

I pentastellati a favore della relazione

M5s: «I giornalisti vanno difesi da mafie e precarietà»

«Troppi vengono uccisi, nostro il compito di proteggerli»: così gli esponenti del Movimento 5 Stelle della Commissione Antimafia votano a favore della relazione che analizza la condizione dei giornalisti e del giornalismo sotto attacco delle mafie

Sinistra

Dalla scissione di SEL nasce LED

Nasce con questi presupposti Libertà e Diritti-Socialisti europei, il nuovo contenitore nato dai parlamentari che hanno lasciato Sel. A presentarlo in conferenza stampa la portavoce Titti Di Salvo, insieme a Gennaro Migliore e Claudio Fava.

Sinistra ecologia e libertà

Sel perde 4 eletti in un giorno, Renzi apre le porte

Dopo le dimissioni di Claudo Fava e Gennaro Migliore, altre due hanno lasciato il partito: si tratta di Titti Di Salvo e Ileana Piazzoni. Per noi questo è il «giorno più difficile», ha detto il leader del partito Vendola. Il premier: «Massimo rispetto per il travaglio, chi guarda al Pd troverà un partito aperto»

Migrazioni in corso da Sel al Pd

Vendola sull'orlo di una crisi di nervi

Dopo Migliore, Fava, Di Salvo e Piazzoni altri dieci deputati sono pronti a fare il salto verso la maggioranza di governo. Il premier ne approfitta per aprire le porte ai nuovi possibili alleati e rilanciare il dialogo, ma Vendola ribadisce di non essere disposto a gravitare nell'orbita di Renzi.

Sinistra ecologia e libertà

Emorragia Sel: anche Fava lascia

Il vice-presidente della commissione Antimafia, si legge in una nota, ha comunicato oggi a Nichi Vendola «le proprie irrevocabili dimissioni dal partito».

La misura contestatissima dal popolo della Rete

Internet, la Camera sopprime la norma Fava: no alla censura

Approvati emendamenti col parere positivo del Governo. Perina (Fli): L'abrogazione della norma Fava riallinea l'Italia all'Occidente. Di Pietro (Idv): Oggi grande vittoria