24 giugno 2017
Aggiornato 05:30
> <
RSS

Milan, grazie Uefa: ora Ibra è più vicino

La decisione presa dall’Uefa di liberare il Psg dai vincoli imposti dal Fair Play Finanziario offre un bell’assist al Milan: i francesi potranno acquistare il nuovo bomber (Cristiano Ronaldo?) e Ibra finalmente tornerà in rossonero. Tutto sistemato intanto per due nuovi acquisti, il centravanti colombiano Bacca e il giovanissimo centrocampista Josè Mauri. Per entrambi sono attese oggi

Milan, idea Sabella per la panchina

Arriva dall’Argentina l’ultima suggestione tecnica. Si tratta di Alejandro Sabella, ex ct dell’albiceleste, capace di portare la nazionale di Messi e Aguero in finale nel recente mondiale. Nel suo curriculum un’esperienza da primo allenatore con l’Estudiantes e una vita da secondo. Decisivo lo sponsor Adidas.

Argentina-Bosnia 2-1

Avvio shock di partita con lo sfortunato autogol di Kolasinac su punizione di Maradona dopo appena 3 minuti. Poi una lunga ora di nulla cosmico fino alla perla di Leo Messi che ha messo il sigillo alla partita e liberato tutto il popolo argentino da un inquietante fardello. Il gol di Ibisevic nel finale, è servito solo a ricordare a Sabella di non avere un portiere a disposizione.

Il Real Madrid gela la Juve: «Morata resta qui»

«Né Aguero, né Pogba giocheranno nel Real l’anno prossimo, ma ci sono zero possibilità che Morata vada alla Juve», con queste dichiarazioni definitive, il presidente del real Florentino Perez chiude la trattativa ancor prima di iniziarla. Carlo Ancelotti intanto è pronto ad aprire un ciclo con le merengues: «La Decima è solo l’inizio».

> <