24 maggio 2019
Aggiornato 07:30
MotoGP | Gran Premio di Aragona

Cresce Valentino Rossi, non la Yamaha: resta davanti la Honda

Anche la seconda sessione di prove libere al Motorland è bagnata, ed è dominata dalla moto di Tokyo: il più veloce stavolta è Dani Pedrosa. Tiene botta la Ducati con Jorge Lorenzo secondo. L'unico pilota della casa dei Diapason nei primi posti è Johann Zarco, terzo: il Dottore e Vinales restano dietro

MotoGP | Gran Premio di Germania

Marquez davanti, Rossi rompe ancora ma si qualifica

Marc si riprende il Sachsenring stabilendo il tempo migliore del weekend di gara, due decimi più veloce di Maverick Vinales. Anche la terza sessione di prove libere è complicata per Valentino, che si ferma dopo nemmeno un giro, ma poi torna in pista ed entra nei primi dieci

Verdetto clamoroso dal sabato mattina di Barcellona

Doppietta Honda, disastro Yamaha: Vinales e Rossi fuori dalla fase finale di qualifica

Nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Catalogna dominano ancora le moto di Tokyo, con Marc Marquez davanti a Dani Pedrosa. Nei primi dieci ci sono anche sei Ducati (Dovizioso e Lorenzo quinto e sesto), mentre tutte le M1 dovranno passare dalla tagliola delle eliminatorie

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo: La pole era alla portata di Valentino Rossi, ma ora si gioca la vittoria

Un sabato di qualifiche sorprendente, movimentato, divertente e interessante si conclude con un trio di Yamaha davanti a tutti. Il Dottore manca il miglior tempo solo per via del traffico, ma sulla carta dovrebbero essere le moto di Iwata a contendersi il successo domani

Marc Marquez secondo, Valentino Rossi ottavo, Maverick Vinales decimo

Nelle prove libere di Le Mans protagonista l'acqua... e i big annaspano

Il freddo e il cielo coperto non hanno consentito alla pista di asciugarsi in tempo dopo gli acquazzoni di ieri e così gran parte della prima sessione si svolge con l'asfalto umido. Solo sul finale qualcuno azzarda le gomme da bagnato: ne approfitta Jack Miller per conquistare la testa

Si conclude il venerdì della MotoGP negli Stati Uniti

Marquez risponde a Vinales e si riprende il comando. Cresce Valentino Rossi

Marc, finora imbattuto ad Austin, torna in testa nella seconda sessione di prove libere, davanti alla sorpresa Johann Zarco. Maverick è solo terzo a quasi quattro decimi, mentre il Dottore migliora ed è quarto, a sette decimi

Stasera alle 21 ora italiana il via della gara

Vinales contro Marquez: il duello comincia già dal warm up

Gli attesi protagonisti del Gran Premio d'Argentina conquistano le prime due posizioni nell'ultimo turno di prove prima della gara. Dodicesimo Valentino Rossi, che si era portato al comando a metà sessione, indietro le Ducati

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo: Questo è il vero Marquez. Valentino Rossi bestia da gara

La pioggia ha permesso a Marc di tornare a guidare in modo funambolico, talentuoso e spettacolare come sa, mentre ha messo in difficoltà Maverick Vinales. E dal Dottore ci aspettiamo una corsa delle sue, anche stavolta

Qualifiche da dimenticare per la Rossa di Borgo Panigale

Disastro Ducati, questo Lorenzo non è da Mondiale: «Mesi di test buttati»

Mentre le Desmosedici satellite di Karel Abraham e del nostro Danilo Petrucci conquistano le prime due file, Andrea Dovizioso è solo undicesimo e Jorge addirittura sedicesimo: «Abbiamo sbagliato tutto nella posizione di guida»

La griglia di partenza del Gran Premio d'Argentina di MotoGP

Marc Marquez, pole bagnata. Valentino Rossi vicinissimo a Vinales

Con la pioggia spunta il campione del mondo in carica, che aprirà una prima fila tutta a sorpresa: al suo fianco Karel Abraham e Cal Crutchlow. Bravissimo il nostro Danilo Petrucci, quarto. Maverick sesto, il Dottore settimo

Almeno un paio di loro non potranno correre per la pole

La pioggia frega i big: Rossi, Lorenzo, Dovizioso e Pedrosa retrocessi in Q1

Il previsto maltempo rovina la terza sessione di prove libere del Gran Premio d'Argentina. Dunque i due della Ducati, ma anche il secondo della Honda e il Dottore saranno costretti a passare per le eliminatorie nelle qualifiche di oggi

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo: Vinales fa la differenza, Valentino Rossi non ha capito la moto

Una «giornata strana» la prima del Gran Premio d'Argentina, la definisce Paolone, visto che nelle prime posizioni ci sono state non poche sorprese e i big hanno invece faticato, a partire dal Dottore. L'unica certezza resta Maverick

Spazio agli outsider nelle prove libere del GP d'Argentina

Big in crisi nel venerdì delle sorprese. Rossi: «Riecco i problemi dei test»

Il Dottore, di nuovo alle prese con le difficoltà con l'anteriore che lo hanno tormentato per tutto l'inverno, è solo sedicesimo. Ma sono in ritardo anche le Ducati di Andrea Dovizioso, quattordicesimo, e Jorge Lorenzo, diciottesimo

Seconda sessione di prove libere in Argentina

Vinales e Marquez davanti, Valentino Rossi e le Ducati indietro

Maverick resta al primo posto, seguito dal rimontante Marc. In crisi tutti gli altri big: Iannone decimo, il Dottore sedicesimo a un secondo, le due Rosse di Dovizioso (14°) e Lorenzo (18°) dietro alle Desmosedici dei team satellite