20 febbraio 2019
Aggiornato 02:00
Alta tensione in Brasile

Scontri a Brasilia: polizia ed esercito aprono il fuoco sui manifestanti

Mercoledì sono stati assaltati diversi ministeri e negli scontri è morta almeno una persona, mentre sono una cinquantina di feriti e almeno 7 gli arrestati. Il presidente Michel Temer ha deciso il dispiegamento di 1.300 soldati e 200 fucilieri navali nelle strade della capitale brasiliana che saranno attive fino al 31 maggio

Trascorreranno lì le feste di Natale

Terremoto del Centro Italia: al lavoro il Genio di Udine

All'opera non ci sono solo i volontari e i tecnici della Protezione civile regionale: a Muccia, ad esempio, una ventina di uomini provenienti dal capoluogo friulano sono impegnati per la posa dei moduli abitativi per gli sfollati