19 maggio 2019
Aggiornato 15:00
Siderurgia | Inchiesta Ilva

Ilva, la Procura chiede la vendita dell'acciaio sequestrato

I Magistrati della procura di Taranto hanno chiesto al gip Patrizia Todisco di vendere l'acciaio sequestrato il 26 novembre 2012 perché, esposto alle intemperie e stoccato vicino al mare, col tempo potrebbe deteriorarsi

Taranto | Inchiesta Ilva

Ilva, la Procura di Taranto dice no alla nuova richiesta di dissequestro dell'acciaio

Il parere negativo sarebbe motivato dal fatto che non vi sono elementi nuovi che permettano di cambiare la decisione. L'azienda: Possibile cassa integrazione per 6-8000 dipendenti. Clini: «Capire conseguenze blocco prodotti per stimare Cig». Vendola: «Vicini al momento della verità»

Siderurgia | Inchiesta Ilva

Ilva, la Procura vuole un mandato di cattura europeo per Fabio Riva

Il Gip del Tribunale di Taranto, Patrizia Todisco, ha firmato il decreto di latitanza dopo che la guardia di finanza ha consegnato in procura verbale di vane ricerche, dopo due settimane dall'emissione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Riva

Siderurgia | Inchiesta Ilva

Ilva: Indagati a Taranto sindaco, sacerdote e ispettore della Digos

La procura di Taranto ha iscritto nel registro degli indagati i nomi del sindaco di Taranto Ippazio Stefàno e del sacerdote Marco Gerardo, segretario dell'ex arcivescovo di Taranto monsignor Benigno Luigi Papa. Oltre al sindaco ed all'esponente della curia, risultano indagate altre tre persone

Siderurgia | Inchiesta Ilva

Ferrante: Rischioso chiudere gli impianti entro il 14 dicembre

Il Presidente dell'ILVA: «L'applicazione della disposizione dei custodi giudiziari allo sbarco delle materie prime determinerà effetti devastanti per l'Ilva dovuti alla fermata, non in sicurezza, di tutti gli impianti dell'area a caldo»

L'inchiesta Ilva

A Taranto si «indaga» anche sulle cozze

Il pool di Magistrati guidato dal procuratore della Repubblica di Taranto Franco Sebastio che si occupa delle indagini per reati fra cui inquinamento, avvelenamento di sostanze alimentari e disastro ambientale a carico dei vertici dell'Ilva di Taranto, ha affidato all'Agenzia regionale per l'Ambiente l'analisi chimica delle cozze provenienti dagli allevamenti del mar Piccolo di Taranto

Siderurgia | Inchiesta Ilva

Ilva, vertice in Procura. Sebastio: Cessare le emissioni pericolose

Massimo riserbo da parte del numero uno della procura ionica sui tempi e le modalità di attuazione degli interventi: «i tecnici stanno per questo, tocca a loro prospettare le modalità di intervento. Ora stanno verificando che la produzione sia al minimo e ci hanno già indicato una stima dei costi e degli interventi da fare»

Siderurgia | Inchiesta Ilva

Ilva, la Procura di Taranto non tratta con il Governo

Il Procuratore di Taranto Sebastio: «Nel codice di procedura penale non esistono le trattative con il potere politico o con soggetti esterni al processo. La sola trattativa prevista dal codice è il patteggiamento con l'imputato. Bene le intenzioni ma voglio vedere i fatti. Il Riesame chiarirà». Ferrante: Serve il dialogo, già in corso le opere per risanare

Ieri a Bari tavolo sulla riduzione dell'inquinamento

Ilva, Taranto in attesa della decisione del Riesame

Cresce l'attesa per conoscere la decisione dei giudici sui ricorsi dell'Ilva presentati contro il sequestro degli impianti dell'area a caldo e quelli dei difensori degli otto tra dirigenti ed ex dirigenti arrestati che ne chiedono la scarcerazione

Giustizia | Inchiesta Ilva

Ilva, attesa per l'udienza del Tribunale del Riesame

Domani attesa per l'udienza del Tribunale del Riesame di Taranto sul decreto di sequestro dell'area a caldo degli impianti Ilva e l'ordinanza di custodia cautelare degli otto dirigenti del siderurgico ai domiciliari, firmata dal gip nell'ambito dell'inchiesta per disastro ambientale

Udienza preliminare a Taranto

Sarah Scazzi: la Procura, no alla scarcerazione di Cosima e Sabrina

Depositato il parere negativo alle istanze di scarcerazione che erano state presentate lunedì al gup dai difensori delle due donne. Cosima: Mai dati suggerimenti a Michele. Il Gup decide il 21 novembre sui rinvii a giudizio. Non è della vittima la macchia nell'auto di Cosima

La decisione del Tribunale di Taranto

Sarah Scazzi, udienza preliminare aggiornata a lunedì 7 novembre

In aula torna Michele Misseri. Previste altre testimonianze: la psicologa, lo psichiatra e il cappellano del carcere di Taranto nel quale Misseri è stato detenuto. Il gup Carriere non si è ancora espresso invece sulla richiesta di riesumazione del cadavere

Udienza preliminare sospesa, si riprende mercoledì

Cosima Serrano conferma l'alibi: sono innocente

La moglie di Michele Misseri ha parlato per mezzora davanti al gup del tribunale di Taranto. Giornalisti identificati dalla polizia municipale