9 dicembre 2019
Aggiornato 20:00
La crisi irachena

Rohani: «USA e Iran uniti nella lotta ai terroristi sunniti»

Il Presidente iraniano: «Se vediamo che gli Stati Uniti agiscono contro i gruppi terroristi, allora penseremo» a una cooperazione. Il Ministro degli Esteri Mogherini: «E' una situazione molto complessa, che però si poteva in qualche modo veder arrivare negli anni scorsi nei mesi scorsi. Non è un fulmine a ciel sereno»

Le riforme e il PD

Fassina, Renzi e il principio di maggioranza

Stefano Fassina all'assemblea del PD: «Nessuno vuole sprecare una grande opportunità, è sacrosanto il principio di maggioranza ma impariamo ad ascoltarci sul serio». Renzi su riforme: «Il PD è un partito non un movimento anarchico». Civati: «Su Mineo prepotenza ma sconsiglio gruppi autonomi»

La crisi ucraina

Mosca a Washington: Kiev fermi le operazioni militari

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, in un colloquio telefonico con l'omologo statunitense John Kerry, ha chiesto agli Stati Uniti di «utilizzare la loro influenza» sulle autorità ucraine affinché venga messa fine alle operazioni militari nell'est dell'Ucraina.

La crisi irachena

Washington invia la portaerei «George H. W. Bush» nel Golfo Persico

L'Amministrazione Obama non ha deciso quale reazione adottare di fronte all'offensiva lanciata dalla milizie jihadiste dello Stato islamico in Iraq e nel Levante (Isil) nel nord del Paese, pur avendo allo studio «una serie di iniziative per sostenere le forze di sicurezza irachene», compresa la possibilità di incursioni aeree.

La crisi irachena

Al via da Samarra controffensiva contro i jihadisti

Lo ha riferito un colonnello dell'esercito iracheno, dopo che il premier Nouri al-Maliki ha annunciato che il governo gli ha assegnato «poteri illimitati». Intanto dodici poliziotti uccisi da milizie Isil a Ishaqi.

La crisi Ucraina

Kiev, manifestanti contro l'ambasciata russa. Strappata la bandiera

Un gruppo di circa 300 manifestanti che si erano radunati davanti all'Ambasciata russa di Kiev ha strappato la bandiera russa, rovesciato alcune auto diplomatiche e gettato uova marce contro l'edificio, dopo l'attacco dei ribelli filorussi avvenuto sabato e costato la vita a 49 militari ucraini.

Pubblica Amministrazione

Cgil: Riforma P.A. deludente

Secondo il sindacato guidato da Susanna Camusso «non vi sono norme che semplifichino effettivamente l'accesso ai servizi pubblici e riducano il carico burocratico per i fruitori delle pubbliche amministrazioni. Andrà valutato se invece qualche beneficio sia stato previsto per le sole imprese».

La crisi ucraina

Merkel e Hollande a Putin: serve un accordo sul gas all'Ucraina

I due dirigenti europei «hanno rimarcato l'importanza di arrivare rapidamente ad un cessate il fuoco, creando le condizioni effettive sul terreno per un abbassamento delle tensioni ed evitando il trasferimento di armi e miliziani attraverso il confine». Il Ministro Mogherini: «Necessario il dialogo politico».

MotoGP | Catalogna

Si ferma a sei il filotto di pole position di Marc Marquez

Nelle qualifiche del Gran Premio di Catalogna, settimo appuntamento del Mondiale di MotoGP, lo spagnolo della Honda per la prima volta in questa stagione non ottiene la prima piazza, conquistata dal connazionale e compagno di scuderia Dani Pedrosa col tempo di 1'40:985. Quinto Rossi: «Sarà una gara difficile»

Sequestrati 90mila euro

Ancora guai con il Fisco per Raoul Bova

L'attore è indagato per «dichiarazione fraudolenta mediante artifici» insieme all'ex moglie Chiara Giordano e ha subito un sequestro di 90mila euro per ripagare una quota di quanto i due ex coniugi devono all'Agenzia delle entrate, e cioè 680mila euro.

Gossip

«Beyoncè e Jay-Z pettinate i capelli di Blue Ivy»

Qualcuno si è preso a cuore la salute dei capelli della piccola Blue Ivy e ha messo su una procedura online su Change.org intitolata «Comb her hair», letteralmente «Pettinate i suoi capelli».

Agricoltura

Agrinsieme: «Ben venga #campolibero»

Il coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative agroalimentari: Ora concretizzare interventi in tempi rapidi.

Festival cinematografici

Il WeFly! Team inaugurerà il 44esimo Giffoni Experience

L'unica pattuglia acrobatica al mondo composta da piloti disabili che volano su aerei ultraleggeri con comandi modificati è stato invitato a inaugurare la 44esima edizione del Giffoni Experience

Rinnovabili

«No a tagli retroattivi incentivi a fotovoltaico»

Secondo Assorinnovabili «il Governo ha totalmente ignorato le numerose proposte alternative, presentate dall'associazione negli ultimi due mesi, che porterebbero al condivisibile obiettivo di abbassare le bollette delle Pmi senza affossare il settore»

Golf | US Open

Martin Kaymer inarrestabile, Francesco Molinari 14°

E' continuata la travolgente corsa a tempo di record del tedesco Martin Kaymer, che ha raddoppiato il 65 (-5) iniziale e con 130 (-10) ha portato a sei i colpi di vantaggio sul primo inseguitore, Brendon Todd (136, -4).

Lavoro USA

Il sogno americano si realizza in California

San José e San Francisco sono in vetta alla classica dei lavoratori più soddisfatti degli Stati Uniti, seguite da Washington Dc, Norfolk (Virginia) e Salt Lake City (Utah). Di New York City nella top 10 e nella top 20 non c'è neanche l'ombra. La città che non dorme mai è 28esima.

EXPO 2015

Maroni: «Cantone è l'uomo giusto»

«I poteri che gli sono stati dati li abbiamo visti nel decreto. Lui è soddisfatto. Expo deve realizzarsi in piena trasparenza e nei tempi previsti adesso le condizioni ci sono.» Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, a margine della festa nazionale della Cisl a Firenze. Intanto la regione lancia App4Expo, gara di app per Expo 2015.

Brasile 2014 | Girone B

L'Australia si arrende al Cile

Vidal (in campo dal primo minuto) e compagni vincono 3-1 grazie alle reti di Sanchez e Valdivia nel primo tempo e Beausejour nel finale. I Socceroos mettono in difficoltà i giocatori di Sampaoli accorciando le distanze sul 2-1 con Cahill e sfiorando addirittura il pari in un paio di occasioni.

Brasile 2014

Del Bosque preoccupato dalla difesa

Vicente Del Bosque non accampa scuse dopo la sconfitta pesantissima per 5-1 della sua Spagna contro l'Olanda. Il commissario tecnico delle Furie Rosse, al termine della gara, spiega: «Un'umiliazione mondiale? Io posso dire che la sconfitta è meritata»