17 agosto 2018
Aggiornato 01:30

Gattuso: scelti i due Milan che affronteranno la Lazio

Formazione praticamente fatta per il match di campionato che si disputerÓ domenica a San Siro, con una novitÓ interessante. Mercoledý in Coppa Italia spazio ad almeno 3 innesti.
L'allenatore del Milan Gennaro Gattuso
L'allenatore del Milan Gennaro Gattuso (ANSA)

MILANO - Lui si affretta a ribadire ad ogni occasione il fatto di non avere in testa una formazione titolare per il suo Milan, ma di scegliere gli uomini sulla base di quello che vede quotidianamente in allenamento. Atteggiamento lodevole ed interessante quello di Gennaro Gattuso, volto a tenere sulla corda i rossoneri, specie quelli che spesso vengono dimenticati in panchina. La verità del campo racconta però la grande novità del nuovo corso tecnico del neo allenatore milanista: aver puntato su un uno zoccolo duro di titolari inattaccabili con l’obiettivo di restituire l’identità perduta alla squadra. Dopo i furiosi e francamente incomprensibili stravolgimenti continui di mister Montella, l’unico modo per tentare anche un’improbabile risalita in classifica.

Duello sulle fasce
Con questa premessa è logico supporre che anche in vista del duplice e delicatissimo confronto con la Lazio, prima in campionato e poi in Coppa Italia, il Milan di Gattuso non sarà molto diverso da quello apprezzato nelle ultime uscite. In effetti il tecnico calabrese un piccolo dubbio ancora ce l’ha e riguarda le corse esterne. Con Ricardo Rodriguez squalificato, almeno una novità sostanziale rispetto alla squadra che ha vinto a Cagliari ci sarà sicuramente. Toccherà con tutta probabilità a Luca Antonelli scendere in campo dal primo minuto in campionato, per poi lasciare spazio allo svizzero mercoledì nella semifinale di andata di Tim Cup. Il dubbio semmai riguarda la fascia destra, dove Calabria è favorito per domenica, con Abate che potrebbe entrare in scena mercoledì.

I due Milan
Per il resto, giochi fatti per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo domenica alle 18.00 e che vedrà Donnarumma in porta; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Antonelli a comporre la linea difensiva; Kessie, Biglia, Bonaventura in mediana; e per finire l’ormai consueto Suso, Kalinic, Calhanoglu.
In vista di mercoledì, match di andata di Coppa Italia, senza avventurarci in fantasiose ipotesi che potrebbero essere smentite anche da un banalissimo raffreddore, è probabile che Rino Gattuso decida di dare spazio a Montolivo, Locatelli e almeno uno tra Cutrone e Andrè Silva. Molto però dipenderà anche da quello che accadrà domenica. Di sicuro ci attende uno straordinario spettacolo.