4 giugno 2020
Aggiornato 05:30
Calcio

Da dove riparte il Milan

Il pareggio col Napoli non ha risolto i problemi di Pioli, ma il tecnico rossonero può guardare al futuro con maggiore ottimismo

Calcio

Scambio Suso-Callejon: il Milan dice no

Il possibile affare di mercato che coinvolgerebbe rossoneri e partenopei ha tenuto ancora banco nel pre e post scontro tra le due squadre a San Siro

Calcio

Romagnoli: obiettivo Coppa Italia

Il difensore del Milan rimarrà fermo un paio di settimane nel tentativo di assorbire la lesione muscolare accusata nelle fasi iniziali della gara contro il Sassuolo

Calcio

Milan-Napoli: Gattuso in emergenza

In vista della sfida di domenica prossima a San Siro, il tecnico rossonero avrà diverse gatte da pelare nella scelta della formazione da mandare in campo

Calcio - Serie A

Il Milan studia Zapata, Dr. Jeckill e Mr. Hyde rossonero

Il centrale colombiano, autore di una prova sensazionale contro il Napoli di Higuain, è sempre più un mistero per lo staff tecnico rossonero: a volte fenomeno, a volte brocco. Ma qual è il vero volto di Cristian Zapata?

Calcio - I top e i flop Napoli-Milan 1-1

Berlusconi, visto che Milan?

Un gran bel Milan, forse troppo timoroso nei primi 45 minuti ma nel complesso solido ed efficace, blocca il controsorpasso del Napoli in vetta alla classifica e spaventa le concorrenti per un posto Champions.

Calcio - Serie A

Il Milan cala l’asso: a Napoli è duello Bacca-Higuain

Se dici Napoli-Milan è impossibile non pensare al confronto tra Higuain e Bacca, due killer assetati di gol come non ce ne sono tanti nel mondo. Eppure il delicatissimo match in programma stasera al San Paolo potrebbe essere deciso proprio da chi dovrà contrastarli: Albiol e Koulibaly da una parte, Alex e Zapata dall’altra.

Calcio | Milan

Miha spavaldo: «Attento Napoli, sappiamo dove farti male»

La settima giornata del girone di ritorno potrebbe essere quella del definitivo abbandono delle speranze Champions per il Milan. In caso di sconfitta a Napoli, la Fiorentina schizzerebbe a +9, la Roma a +7 e l’Inter a +5. Ma Mihajlovic è convinto di poter avere la meglio sui partenopei, anche senza Romagnoli.