3 agosto 2020
Aggiornato 17:00
MotoGP

Ecco la Yamaha 2018, sarà la moto del riscatto?

Nuovi colori e ambizioni di titolo per il team di Valentino Rossi e Maverick Vinales, che proprio oggi ha annunciato il suo rinnovo con Iwata per altre due stagioni

MotoGP | Test Valencia

Beltramo intervista Meregalli: «Vi spiego i guai Yamaha»

Il team manager della squadra dei Diapason racconta tutte le difficoltà che Valentino Rossi e Maverick Vinales hanno incontrato durante la stagione. E la difficile ricerca delle soluzioni

MotoGP

Valentino Rossi scommette su Marquez: nessun aiuto a Vinales

Il Dottore non crede più nelle chance della sua Yamaha di conquistare il titolo mondiale: troppo ampio il vantaggio conquistato dall'acerrimo rivale Marc. E il team manager Maio Meregalli chiarisce che non saranno imposti giochi di squadra: «Non lo abbiamo fatto in passato e non lo faremo ora»

MotoGP | Gran Premio di Aragona

Ora è ufficiale, Valentino Rossi tenta la pazzia: «Proverò a correre»

Il test di ieri a Misano con la R1 stradale e gli ultimi controlli di stamattina lo hanno rassicurato: il Dottore salirà sull'aereo per la Spagna per disputare la gara. Prima, però, dovrà sottoporsi agli esami medici obbligatori per regolamento e alla prova delle libere. Se non ce la facesse è pronto Van der Mark

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Vinales e la Yamaha: «Valentino Rossi, ci mancherai». Ma lui: «Torno presto»

Il suo compagno di squadra (che a Misano correrà da solo, diventando così l'unico portacolori che potrà puntare al titolo mondiale) e tutta la casa dei Diapason inviano un pensiero al convalescente Dottore alla vigilia del suo GP di casa. E lui li rassicura: «La guarigione procede bene»

MotoGP

Rossi e Vinales, due cure diverse per i guai Yamaha. E il team si spacca

Il Dottore sostiene che i problemi derivino dalla mancanza di aderenza al posteriore, e spera nel nuovo telaio che è appena stato realizzato. Top Gun punta il dito verso l'elettronica e vorrebbe tornare all'assetto di inizio stagione. Chi prevarrà, nella corsa allo sviluppo tecnico e nel Mondiale?

La Yamaha si adatta bene alla pista di Assen

Il vecchio telaio di Vinales batte il nuovo di Valentino Rossi (per ora)

Maverick continua a preferire la versione originale, e oggi l'ha portata in testa al venerdì di prove libere del GP d'Olanda: «Sono tornato quello di inizio stagione». Il Dottore, invece, ha avuto molto da lavorare per confermare le modifiche da lui stesso richieste, ed è sesto: «Ma il feeling è buono»

Domani il team in blu ha fissato un altro collaudo in solitaria

La Yamaha fa sul serio: prova due nuovi telai per uscire dalla crisi. E il lavoro non è finito

Alle pesanti difficoltà emerse di ieri, la casa di Iwata risponde subito affidando a Maverick Vinales e Valentino Rossi un diverso chassis a testa durante il test dopo-gara di oggi. Le prime sensazioni sono positive per entrambi, ma domani i piloti se li scambieranno per ottenere una conferma

Qui Valentino ha vinto per ben tre volte in MotoGP

Yamaha «ottimista» per Le Mans: i buoni motivi per credere nel riscatto di Rossi e Vinales

Temperature basse e asfalto rinnovato di fresco: ovvero, condizioni diametralmente opposte a quelle che hanno provocato il disastro di Jerez. E poi, i dati preziosi raccolti nei test delle ultime settimane sia in Spagna che qui in Francia. Per questo la casa di Iwata spera in una pronta rivincita

La Yamaha affronta il primo Gran Premio della MotoGP in Qatar

Valentino Rossi si mette alle spalle i problemi: «Sono pronto a fare sul serio»

Il clima agonistico carica il Dottore: «Dopo un inverno complicato, ho davvero bisogno di correre». Tra i suoi avversari dichiarati, anche il nuovo compagno di squadra Maverick Vinales. Il team principal Meregalli: «Sono in forma»

C'è ancora tanto da lavorare per il campione di Tavullia

La diagnosi del Dottor Valentino Rossi: «Ecco quali sono i miei problemi»

Sceso dalla sua Yamaha dopo la prima giornata di test pre-campionato in Qatar, Vale spiega nel dettaglio tutti gli aspetti della sua moto che ancora non vanno: «Il bilanciamento dei pesi, l'ingresso curva e le gomme»

Nessun allarme per il Dottore dopo le prove di Phillip Island

Perché Valentino Rossi è andato così piano nei test? «Colpa dell'età»

Il team manager della Yamaha Maio Meregalli getta acqua sul fuoco dei timori di una crisi tecnica: «Alcune delle soluzioni che ha provato hanno funzionato, lui era solo stanco fisicamente a fine giornata. Non siamo preoccupati»

Così la casa dei Diapason vuole riprendersi il Mondiale

Yamaha, in arrivo una moto tutta nuova per Valentino Rossi

Alle rivelazioni della scorsa settimana del team manager Maio Meregalli si unisce oggi qualche altra indiscrezione: la M1 per il 2017 sarà radicalmente diversa dal modello precedente, studiata per adattarsi al meglio alle gomme Michelin

Nessuna crisi nella casa di Iwata

Meregalli smentisce Valentino Rossi: «La Yamaha non è peggiorata»

Il Dottore ha lanciato l'allarme: «Sono preoccupato, la M1 non è più la moto migliore». A rassicurarlo ci pensa il team manager: «Non abbiamo fatto passi indietro, semmai è la Honda che è migliorata. Ma ora arrivano le nostre piste»

Valentino torna subito in pista

Rossi non si ferma: nuove soluzioni per la sua Yamaha

La giornata di test dopo-gara a Jerez è stata preziosa per il Dottore, che ha provato tre mescole di gomme anteriori Michelin e il nuovo serbatoio posteriore studiato dai suoi ingegneri. Con esiti molto positivi

Le foto esclusive per il Diario Motori

I volti ai box dei test di Losail

I nostri fotografi hanno fatto un giro per la pit lane del circuito del Qatar a caccia di piloti e tecnici impegnati oggi nella seconda giornata delle prove pre-campionato della MotoGP in notturna

Lotta ad armi pari

Il boss Yamaha: «Vale? Non avete ancora visto il meglio»

I tempi messi in luce finora da Valentino Rossi nei primi test invernali 2016 sono solo l'inizio, rivela il team manager Maio Meregalli: «Non ha spinto al massimo e ha fatto qualche errore». Lorenzo è più vicino