22 novembre 2019
Aggiornato 12:00
Matteo non sta più sereno

Elezioni regionali, Renzi salvato dagli impresentabili

Il Pd strappa solo la Campania grazie alle criticatissime liste di sostegno a De Luca. In Liguria lo sgambetto del centrodestra di Toti. Regioni rosse a parte, il partito del premier è poco sopra al 20%. Con il fiato sul collo di Lega e M5s

Secondo Cofferati sono stati cancellati i valori fondanti

Il «signor NO» dice «NO» anche al PD

L'addio di Cofferati al Pd rischia di generare un maremoto proprio quando, in prossimità dell'elezione del tredicesimo Presidente della Repubblica, i dem dovrebbero sforzarsi di ritrovare l'unità perduta da tempo. Ma nascondere i brogli delle primarie in Liguria, e soprattutto tappare la bocca all'ex amico Cofferati, sembra una missione impossibile.

Per il M5S in Liguria hanno vinto il burlandismo e lo scajolismo

Mantero: Le primarie del PD? Si paga il ticket, ma non si riceve lo scontrino

Dopo lo scandalo delle primarie del Pd in Liguria, colorite dalla rabbia di Sergio Cofferati che ha accusato la vincitrice, Raffaella Paita, di essersi avvalsa di brogli e irregolarità, Matteo Mantero, deputato del M5S, ha rilasciato un'intervista al Diariodelweb.

Cofferati denuncia la partecipazione di cinesi e rom in Liguria

PD, un incubo chiamato primarie

Primarie in stile Nazareno, quelle che si sono svolte in Liguria questa mattina. O, almeno, questa è l'accusa di Sergio Cofferati, candidato sconfitto dalla rivale dem Raffaella Paita, in corsa per la stessa poltrona di governatore della Regione. Si è trattato di uno scontro impari, che ha lasciato un odore stantio di sbrogli e irregolarità.

I grillini vogliono che l'Europa punisca l'Italia

M5S a Bruxelles: «Aprite le procedure di infrazione»

«Chi autorizza i condoni non ha diritto di piangere vittime», ha affermato l'europarlamentare cinque stelle Fabio Massimo Castaldo. E si augura che l'Ue inchiodi l'Italia alle sue responsabilità. Ma per De Poli e Burlando, il governo si sta impegnando per far fronte all'emergenza

Per la protezione civile inutili i militari

Burlando e Gabrielli: lite sull'esercito

Dopo l'ondata di maltempo in Liguria, scontro tra il presidente del Dipartimento della Protezione civile e il presidente della Regione. Per Gabrielli, Burlando farà la fine dell'Alemanno dell'emergenza neve a Roma. Ma il ministro Galletti ridimensiona la polemica: «Momenti di altissima tensione per tutti»

Il Presidente della Regione Liguria lancia l'allarme

Burlando: «chiede l'intervento dell'esercito a Chiavari»

Il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, ha chiesto l'intervento dell'esercito dopo l'alluvione che ha devastato Chiavari e il suo entroterra. In queste ore il governatore ligure sta visitando le zone del Tigullio più colpite dalle esondazioni e dalle frane della scorsa notte. A Chiavari sono in arrivo colonne mobili della Protezione civile e volontari da tutta Italia.

Renzi ai genovesi

«Non vi lasceremo soli»

Il governo Renzi si mobilita per l'emergenza causata dall'alluvione di Genova. Erasmo D'Angelis, coordinatore della struttra di missione di Palazzo Chigi «Italiasicura« fa sapere che scriverà «all'Avvocatura generale dello Stato per procedere alla messa in sicurezza del torrente Bisagno«.