28 ottobre 2020
Aggiornato 00:00
Calcio

Coppa Italia, la Juventus schianta l'Udinese

A Torino finisce 4-0 una partita senza storia, in cui la squadra di Maurizio Sarri, priva di Cristiano Ronaldo, demolisce i bianconeri friulani con una prova convincente

Gonzalo Highuain esulta dopo il goal all'Udinese in Coppa Italia
Gonzalo Highuain esulta dopo il goal all'Udinese in Coppa Italia ANSA

TORINO - La Juventus di Gonzalo Higuain e Paulo Dybala schianta l'Udinese e conquista i quarti di finale di Coppa Italia. A Torino finisce 4-0 una partita senza storia, in cui la squadra di Maurizio Sarri, priva di Cristiano Ronaldo, demolisce i bianconeri friulani con una prova convincente. Sulle ali dei due argentini: il Pipita apre le marcature, Dybala raddoppia dieci minuti dopo e al 26' la gara di fatto non c'è più. Nel secondo tempo, dopo un gol annullato allo stesso Higuain, è ancora il numero 10 a illuminare il manto erboso dell'Allianz Stadium. Dybala s'inventa poi un piccolo gioiello per siglare il 3-0, nel finale lascia il rigore del definitivo 4-0, conquistato con un tiro di Rugani, al brasiliano Douglas Costa. La Juve aspetta ora di conoscere la propria avversaria: il programma dei quarti di finale si concluderà infatti con Parma-Roma, in programma domani alle 21,15.

Il Milan batte 3-0 la Spal

Il Milan batte 3-0 la Spal e vola ai quarti di finale di Coppa Italia, dove incontrerà il Torino. I rossoneri dominano fin dai primi minuti, passano in vantaggio al 20' con Piatek e trovano il raddoppio nel finale del primo tempo con una perla di Castillejo. Nella ripresa ci pensa Theo Hernandez a chiudere i conti. Serata di riposo per Ibrahimovic, che rimane in panchina per tutti e 90 i minuti. Nel finale il Var toglie un rigore alla Spal.

Fiorentina-Atalanta 2-1

La Fiorentina vince 2-1 contro l'Atalanta e passa ai quarti di Coppa Italia, dove affronterà l'Inter che ieri ha eliminato il Cagliari. La squadra di Iachini, imbattuto da quando è approdato sulla panchina viola, ha aperto le marcature con il neo acquisto Patrick Cutrone, alla prima da titolare al fianco di Vlahovic. Nella ripresa è arrivato il pari firmato dall'ex Josip Ilicic, con la Fiorentina che qualche minuto più tardi è rimasta in 10 per il rosso a Pezzella. Nel finale il bellissimo gol di Pol Lirola che ha regalato il passaggio del turno ai gigliati.

Inter ai quarti, 4-1 al Cagliari

L'Inter stravince contro il Cagliari, agli ottavi di Coppa Italia, raggiungendo i quarti grazie al 4-1. Nerazzurri che tornano quindi alla vittoria dopo lo stop interno contro l'Atalanta, grazie alla doppietta del solito Lukaku più le reti, sicuramente meno usuali, di Borja Valero e di Ranocchia. Per il Cagliari il gol della bandiera è firmata dall'uruguagio Oliva. L'Inter incontrerà la vincente tra Fiorentina e Atalanta (sfida in programma domani alle ore 15, al Franchi di Firenze). Applausi per Radja Nainggolan, tornato a San Siro dopo la cessione estiva.

4-0 alla Cremonese, nei quarti Lazio-Napoli

La Lazio accede ai quarti di finale di Coppa Italia dopo aver vinto senza troppe apprensioni contro la Cremonese. Un 4-0 che matura nel primo tempo grazie alle reti di Patric e Parolo nei primi 25 minuti: lo spagnolo approfitta di un'uscita a vuoto di Agazzi per batterlo da pochi passi, mentre il centrocampista italiano è bravo a anticipare i difensori su un cross dalla sinistra e mettere alle spalle del portiere grigiorosso costretto poi a uscire per lo scontro fortuito con l'avversario. Nella ripresa trova la rete anche Immobile, calcio di rigore poco prima dell'ora, mentre allo scadere è Bastos di testa, lasciato completamente solo in area, a calare il poker. Ora nei quarti la squadra di Simone Inzaghi se la vedrà con il Napoli.