25 maggio 2022
Aggiornato 03:00
Sesta la migliore delle Ducati, quella di Andrea Dovizioso

Yamaha domina le qualifiche: Maverick Vinales in pole, Valentino Rossi subito dietro

La casa di Iwata si riscatta subito dal disastro di Jerez: tutta sua la prima fila della griglia di partenza del Gran Premio di Francia, completata anche dal satellite Johann Zarco. Marc Marquez è solo quinto dopo essere anche finito per terra nei minuti iniziali della sessione

Maverick Vinales davanti a Valentino Rossi a Le Mans
Maverick Vinales davanti a Valentino Rossi a Le Mans Foto: Michelin

LE MANS – La Yamaha si riscatta in grande stile dal il disastro di Jerez. Nel Gran Premio di Francia, la prima fila della griglia di partenza è tutta monopolizzata dalla casa di Iwata: doppietta per il team ufficiale, con Maverick Vinales e Valentino Rossi, e il satellite Johann Zarco, idolo di casa, in terza piazza. Il Dottore, giunto a un decimo dal suo compagno di squadra, avrebbe probabilmente potuto anche insidiare la pole position se, proprio durante il suo giro migliore, davanti a lui non fosse caduto alla curva 14 Jack Miller, rallentandolo di qualche frazione di secondo. In precedenza, il Dottore era stato protagonista anche di un sorpasso al limite su Scott Redding (anch'egli scivolato sul finale, ma alla curva 12), che ha risposto con un gestaccio al suo indirizzo. In seconda fila si accomoderà la Honda, con il privato Cal Crutchlow davanti all'ufficiale Marc Marquez, staccato di quasi mezzo secondo dalla vetta dopo essere anche finito per terra nei primi cinque minuti alla curva 4. La migliore delle Ducati è quella di Andrea Dovizioso, sesto a chiudere la seconda linea della griglia. Sono stati invece eliminati nelle pre-qualifiche gli altri big: Dani Pedrosa partirà tredicesimo, Jorge Lorenzo sedicesimo e Andrea Iannone diciassettesimo. Il via della gara domani alle ore 14, dopo il warm up che è invece in programma alle 9:40.