21 ottobre 2020
Aggiornato 08:30
MotoGP | Francia

Valentino Rossi: «In Francia per lottare per il podio»

Il campione della Yamaha scalda i motori in vista del week-end del Gran Premio di Francia, appuntamento del mondiale della motoGp. Vinales: «Mi sento positivo». Dovizioso: «A Le Mans per riscattare Montmelò»

Valentino Rossi
Valentino Rossi Yamaha

«Sicuramente il risultato finale in Catalogna è stato un peccato, ma la cosa positiva è che siamo abbastanza veloci per lottare per il podio, e penso che possiamo provare qualcosa anche durante il fine settimana in Francia». Valentino Rossi scalda i motori in vista del week-end del Gran Premio di Francia, appuntamento del mondiale della motoGp.

«Le Mans è una pista che mi piace molto e di solito lì siamo competitivi - spiega il fuoriclasse pesarese della Yamaha - L'obiettivo è continuare il lavoro che abbiamo fatto in Catalogna e lottare di nuovo davanti. Faremo del nostro meglio per combattere per il podio. Speriamo che il tempo, se non buono, sia almeno costante, così da poter essere completamente preparati per la gara di domenica».

Vinales: «Mi sento positivo»

«Ci siamo lasciati alle spalle quello che è successo a Montmeló e continuiamo a concentrarci sul lavoro da svolgere - le parole del suo compagno di scuderia, lo spagnolo Maverick Vinales - Mi sento positivo, sappiamo che Le Mans è un circuito che può adattarsi alla nostra moto se lavoriamo bene».

«Anche a me piace molto quella pista, ho ottenuto dei buoni risultati in passato e quindi penso che possiamo fare di nuovo bene in questo fine settimana. Ma, come sempre a Le Mans, il meteo può essere un fattore decisivo per come si svolgerà il weekend di gara, soprattutto ora - conclude Vinales - che arriviamo su questo circuito molto più tardi del solito nel corso dell'anno. Sono curioso di vedere cosa possiamo fare lì».

Dovizioso: «A Le Mans per riscattare Montmelò»

Nono appuntamento della stagione MotoGP 2020 in programma questo fine settimana sullo storico Bugatti Circuit di Le Mans che, diversamente dagli scorsi anni, ospiterà il Gran Premio di Francia nel mese di ottobre. Reduce da un fine settimana difficile al Montmeló, dove un incidente in gara lo ha costretto al ritiro dopo sole due curve, Andrea Dovizioso è determinato a riscattarsi in Francia.

Sulla pista transalpina, il pilota forlivese ha sempre chiuso nella top five in MotoGP con Ducati, ottenendo il suo miglior risultato lo scorso anno con un secondo posto. Dopo i primi otto appuntamenti della stagione 2020, Dovizioso è quarto in classifica generale.

«Dopo una gara frustrante come quella del Montmelò - racconta il forlivese - è stato sicuramente positivo avere a disposizione una settimana per poter recuperare non solo fisicamente, ma anche mentalmente. Ho molta voglia di tornare in pista a Le Mans, per due motivi: innanzitutto spero di potermi finalmente riscattare dopo la delusione dell'ultima gara e, inoltre, correremo su una pista della quale conservo i buoni ricordi dello scorso anno. Cerco di vedere ogni GP come una nuova opportunità, fiducioso di poter tornare ad essere competitivo. A Le Mans dovremo fare i conti con il meteo incerto, un fattore che sicuramente condizionerà molto il fine settimana. In ogni caso, siamo pronti per lottare fino alla fine».