26 maggio 2020
Aggiornato 15:30
Emergenza sbarchi

Martella: con larga approvazione del Parlamento, al Consiglio con forte mandato

Il vice presidente del gruppo del Pd alla Camera, Andrea Martella, commenta il via libera alla risoluzione che impegna il Governo a negoziare, in sede di Consiglio europeo, l'adozione di adeguate e urgenti misure volte a fronteggiare efficacemente l'emergenza migratoria nel Mediterraneo: «il governo si presenta al Consiglio straordinario europeo di domani con un forte mandato».

ROMA (askanews) - «Con la larga approvazione del Parlamento a questa risoluzione, il governo si presenta al Consiglio straordinario europeo di domani con un forte mandato. Un impegno da far valere a livello internazionale per trovare una soluzione adeguata al dramma dei profughi, in fuga da guerre e persecuzioni e vittime di trafficanti senza scrupoli». Così il vice presidente del gruppo del Pd alla Camera, Andrea Martella, commenta il via libera alla risoluzione che impegna il Governo a negoziare, in sede di Consiglio europeo, l'adozione di adeguate e urgenti misure volte a fronteggiare efficacemente l'emergenza migratoria nel Mediterraneo.

Obiettivi e soluzioni rapidi
«Come Pd abbiamo voluto indicare una serie di obiettivi e di misure da introdurre in tempi rapidi. A partire dall'inasprimento della lotta alla tratta e al traffico degli esseri umani attraverso un'operazione europea e dal rafforzamento del dispositivo di sorveglianza 'Triton' sia in termini finanziari sia in termini di capacità aero-navali impiegate, in modo tale che oltre al lavoro di pattugliamento vi sia quello di salvataggio e contrasto alla criminalità».

I punti cruciali
Tra i punti cruciali della risoluzione, Martella sottolinea quello riguardante «l'introduzione meccanismi di 'burden sharing' tra gli Stati membri, anche attraverso ipotesi di redistribuzione sul territorio europeo dei richiedenti asilo. Non da ultimo va svolto un lavoro di dialogo e cooperazione soprattutto con i Paesi africani, con l'obiettivo di avviare un'azione di contrasto ai crimini legati alla migrazione irregolare»«Nel complesso il Parlamento - conclude Martella - grazie al contributo determinante del Pd, ha saputo oggi tracciare i primi passi di un percorso di interventi che auspichiamo venga concretizzato urgentemente in sede europea».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal