24 giugno 2017
Aggiornato 21:00
> <
RSS

Chiambretti: Fazio è «raccomandato»

L'attacco al conduttore: L'hanno definito il re del nulla. Il suo successo è di relazioni, non di talento acquisito. La radio è la faccia buona della tv. Servono meno soldi, non c'è trucco, parrucco, l'ospite che non si trova. Con due telefonate fai il programma

> <