22 gennaio 2022
Aggiornato 04:30
Alla presenza di Vittorio Sgarbi

Biennale Internazionale d'Arte al via a Palermo

Una delle più importanti vetrine dell'arte contemporanea italiana ed europea, promossa da «EA Editore» e patrocinata dalla Regione Siciliana (Assessorato regionale dei Beni Culturali e delle Identità Siciliane).

PALERMO - Sarà inaugurata domani, domenica 11 gennaio, alle 17,30, a Palazzo Sant'Elia di Palermo, alla presenza di Vittorio Sgarbi, la seconda edizione della «Biennale Internazionale d'Arte di Palermo», una delle più importanti vetrine dell'arte contemporanea italiana ed europea, promossa da «EA Editore» e patrocinata dalla Regione Siciliana (Assessorato regionale dei Beni Culturali e delle Identità Siciliane).

Rispetto alla scorsa edizione raddoppiano gli spazi espositivi: oltre al Loggiato di San Bartolomeo e al Teatro Politeama, questa edizione si estende al Complesso Museale Reale Albergo delle Povere (sede dell'allestimento speciale «Biennale di Palermo Artexpo») e al Palazzo Sant'Elia dove sono ospitati gli artisti provenienti dall'estero, alcuni maestri italiani e la mostra «Mario Sironi: illustrazione, pittura, grande decorazione», curata da Estemio Serri, promossa da «EA Editore» e da «Edizioni 56» Bologna.

La mostra è costituita da ben 100 opere dell'artista, realizzate tra il 1915 e il 1961; sarà visitabile dall'11 al 25 Gennaio. Il catalogo, con testi di Andrea Sironi-Straußwald, Claudio Spadoni ed Estemio Serri, è pubblicato da «EA Editore» ed «Edizioni 56» di Bologna.

Numerosi gli artisti per questa seconda edizione della «Biennale Internazionale d'Arte di Palermo»: il comitato scientifico, presieduto dal professore Paolo Levi, con la direzione dell'editore Sandro Serradifalco, ne ha selezionati 1.000 tra le 7 mila candidature provenienti da tutto il mondo.

Tra le novità dell'edizione 2015 un premio di 10 mila euro per i primi classificati, rispettivamente nelle sezioni scultura e pittura, mentre il primo classificato nella sezione fotografia avrà finanziata una monografia di 100 pagine con una tiratura di 1.000 copie. Ad assegnare i premi saranno i visitatori insieme a una giuria composta da esperti d'arte.

Ad aprire e chiudere l'edizione 2015 saranno i critici d'arte Vittorio Sgarbi e Paolo Levi. La cerimonia di premiazione il 25 Gennaio al Teatro Politeama, condotta da Piero Chiambretti, con il concerto di Gino Paoli accompagnato dal pianista jazz Danilo Rea.