17 settembre 2019
Aggiornato 17:00
Colazione e salute

Non saltare mai la colazione: rischi obesità e diabete

Saltare la colazione potrebbe causare diversi disturbi di salute. Un nuovo studio conferma anche un rallentamento del metabolismo e un maggior rischio di obesità

Colazione e aumento di peso

Saltare la colazione fa ingrassare

Secondo un recente studio, saltare la colazione può interferire con l'orologio interno del corpo e causare un aumento di peso, e il peggio è che vale anche se non si mangia troppo per il resto della giornata

Colazione e cuore

Colazione, se la salti rischi problemi cardiaci

Una nuova ricerca condotta da alcuni scienziati spagnoli ha evidenziato come la colazione sia un pasto essenziale per la salute del cuore. Saltarla può aumentare il rischio di arteriosclerosi

Studio dell'Harvard School

Non fai colazione? Cuore è a rischio

La ricerca, condotta su 27.000 uomini fra i 45 e gli 82 anni, dimostra che per chi sceglie di rinunciare al primo pasto della giornata aumenta anche la mortalità per insufficenza coronarica. «Saltare la colazione può portare a più fattori di rischio tra cui obesità, pressione alta, colesterolo e diabete che, a loro volta, possono causare infarti»

La fotografia di Save the children

Bimbi troppo «al chiuso», mangiano male e davanti alla tv

Il 60% dei bambini italiani passa il proprio tempo libero al chiuso, il 39% mangia quotidianamente davanti alla tv ,un quinto non fa abitualmente colazione a casa e soltanto il 25% segue l'importante regola dei 5 pasti al giorno. La grande maggioranza pratica attività sportive, ma aumenta il disinteresse verso queste attività (38%)

In arrivo un nuovo Innovation Centre

Ricerca cereali prima colazione

L'investimento di circa 50 milioni di CHF sottolinea l’attenzione strategica di Cereal Partners Worldwide nei confronti di Nutrizione, Salute e Benessere

Campagna di informazione e raccolta firme

Zucchero giù!

La Lega Vita e Salute con il suo mensile lancia una campagna di sensibilizzazione per chiedere ai grandi produttori di alimenti per la colazione e merenda di ridurre sensibilmente la quota di zuccheri contenuti