15 novembre 2019
Aggiornato 22:30
Due macchine per i super-tifosi del campione di Tavullia

Valentino Rossi si dà alle auto: nascono i Ford Transit e Ranger Vr46

Il logo del Dottore finisce anche sulle quattro ruote: dalla sua partnership con la casa dell'Ovale blu ecco due modelli esclusivi per grafiche e allestimenti, che verranno realizzati in appena 460 esemplari per Regno Unito ed Europa

Veicoli commerciali

Fiat Professional ritrova il Talento

Si chiamerà così, come un celebre predecessore, il nuovo van di taglia media che si posizionerà tra il Ducato e il Doblò Cargo.

Veicoli commerciali

CNH Industrial: consegne record autobus in Belgio

Da quando Iveco Bus si è aggiudicata una gara d'appalto record nel 2013 sono stati consegnati quasi 50 veicoli a De Lijn, il gestore della rete dei trasporti della regione fiamminga del Belgio.

Industria automobilistica

Veicoli commerciali e industriali: nel 2012 flessione del -31,7%

Come già ampiamente previsto, il dato ACEA (Associazione Costruttori Europei di Autoveicoli) diffuso quest’oggi conferma l’andamento negativo del mercato continentale di veicoli commerciali e industriali nel 2012, all’interno del quale spicca la flessione del 31,7% registrata in Italia

Comunicato della società

Fiat Industrial, utile netto primo trimestre a 207 milioni

I ricavi sono stati pari a 5,8 miliardi di euro, in crescita del 9,3% rispetto ai 5,3 miliardi di euro del primo trimestre del 2011 grazie all'aumento significativo delle vendite di CNH

Auto

Dal 1 gennaio Fiat Spa e Fiat Industrial Spa

Due nuovi Gruppi, due nuove identità, due marchi distinti. E' l'effetto della scissione di Fiat Group, decisa in occasione dell`assemblea degli Azionisti lo scorso 16 settembre

Auto

Daimler: nessun contatto per Fiat Industrial

L'indiscrezione del colosso tedesco era stata riportata da «Repubblica». Lingotto: «Esaminiamo opportunità per sinergie e nuovi mercati»

Fiat Professional totalizza 7.872 consegne nel mese (+44%)

Veicoli commerciali, febbraio positivo +25,8%

Responsabile l’ampio portafoglio ordini di fine 2009 e il confronto con un febbraio 2009 fortemente negativo (-36,3%)