23 maggio 2019
Aggiornato 01:30
Lega e M5s per il no, Pd spaccato, Forza Italia per il sì

Ceta, come hanno votato i nostri politici a Strasburgo

Il Parlamento europeo ha approvato il Ceta con 408 voti favorevoli, 254 contrari e 33 astenuti. Ma come hanno votato i nostri rappresentanti in Europa?

Si va al secondo turno, tiene accordo Ppe-Alde su Tajani

Europarlamento, Tajani in testa con 247 voti, Pittella 183

Il candidato del Ppe alla presidenza del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha preso 274 voti su 683 voti validi espressi al primo turno dell'elezione per la presidenza dell'Assemblea, oggi a Strasburgo

Dopo il tentativo di colpo di stato in Turchia

Ora l'Europa teme una reazione autoritaria in Turchia

A Bruxelles temono che Erdogan potrebbe essere tentato di dare un ulteriore giro di vite sui diritti e le libertà civili nel Paese, con un aumento della già grave repressione degli oppositori e della stampa non allineata, con la sospensione dello stato di diritto, e con una punizione «esemplare» dei responsabili come traditori.

Emergenza sbarchi

Pittella: passi in avanti, ma troppo egoismo sulla condivisione dei flussi

«Non nascondere il nostro disappunto rispetto al persistente e limitato egoismo politico sulla questione della condivisione dei flussi e dell'assistenza dei migranti». Così Gianni Pittella, presidente del gruppo Socialisti e Democratici al Parlamento europeo commenta il vertice straordinario dell'Unione europea sull'emergenza immigrazione tenutosi ieri a Bruxelles.

Piano investimenti UE, pochi «soldi veri»

I 315 miliardi di Juncker sono solo 21

Il Piano Juncker sarà basato su un nuovo «Fondo europeo per gli investimenti strategici» con una dotazione di capitale pubblico di almeno 21 miliardi di euro in tre anni, provenienti dal bilancio Ue (16 miliardi), e dalla Banca europea per gli investimenti (Bei, 5 miliardi); più i contributi volontari degli Stati membri.

Il presidente della commissione respinge le accuse di Renzi e Cameron

Juncker: «Non sono il capobanda di Bruxelles»

Il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, rimprovera il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, che, insieme a David Cameron, dichiarava la volontà dell'Italia di non tener fede ai diktat economici di Bruxelles.

Centrosinistra

Primarie PD, stop alle tessere dall'11 al 24 novembre

La direzione nazionale del PD ha preso la decisione (12 contrari e un astenuto), precisando che i circoli resteranno aperti nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 novembre

Congresso Partito Democratico

Pittella ai dirigenti del Pd: «Siete dei disperati»

Il candidato alla segreteria Democratica: «Se non si fa il congresso si muore. C'è gente che si piega a ogni bassezza pur di evitare il cambio della guardia. Qui è tutto precario, improvvisato. Siamo nelle mani di una nomenclatura romana miope»