23 maggio 2019
Aggiornato 05:00
Le paure del partito democratico

Il Pd chiude con Marino, ma vuole rinviare il voto

Si sfilano i 'civici': Malagò, Cantone e Sabella si chiamano fuori da ogni possibile candidatura e il Partito Democratico ha bisogno di tempo

Bettini, Morassut: tutti sapevano, nessuno parlò

Roma: la lunga marcia del Pd dall'utopia al sottobosco

La relazione di Fabrizio Barca traccia un profilo del partito nella Capitale a due facce: quello buono, ma disorganizzato, e quello cattivo, preda dei capibastone. Alla faccia di chi si proponeva come paladino della legalità...