28 ottobre 2020
Aggiornato 03:30
La griglia di partenza del Gran Premio di Catalogna

Pedrosa in pole, Lorenzo e Petrucci in prima fila, Vinales e Rossi in crisi

Lo spagnolo della Honda centra il miglior tempo in casa nelle qualifiche, Marc Marquez butta al vento le sue chance con ben due cadute in un solo turno. Solo settimo l'altro ducatista ufficiale Andrea Dovizioso. Si conferma il disastro della Yamaha, con il Dottore fuori nelle eliminatorie

Dani Pedrosa in azione sulla sua Honda a Barcellona
Dani Pedrosa in azione sulla sua Honda a Barcellona Michelin

BARCELLONA – È di Dani Pedrosa la pole position del suo Gran Premio di casa a Barcellona. Il pilota della Honda ha rifilato tre decimi a tutti gli avversari, a partire dalle due Ducati di Jorge Lorenzo e del nostro Danilo Petrucci, per la prima volta in prima fila dopo essersela vista negare al Mugello dai commissari. Quarto posto per Marc Marquez, che ha buttato al vento un potenziale miglior risultato con ben due cadute: all'inizio del secondo giro alla curva 3 e all'ultimo tentativo alla 5. Festeggia anche la Aprilia con il quinto posto di Aleix Espargaro. L'altra Desmosedici ufficiale di Andrea Dovizioso è invece solo settima.

Le M1 non ci sono
Si conferma il disastro delle Yamaha: la migliore è quella di Jonas Folger, solo ottavo, davanti a Maverick Vinales, nono. Beffa per Valentino Rossi, rimasto tagliato fuori nelle eliminatorie per appena quaranta millesimi: tanto, infatti, è stato il distacco accusato dal Dottore nel suo ultimo giro veloce rispetto al suo compagno di squadra. Per una frazione di secondo, il fenomeno di Tavullia non è riuscito a trovare un posto nei primi dieci e sarà invece costretto a partire addirittura dalla tredicesima casella della griglia di partenza. Non correrà invece Bradley Smith, pilota della Ktm, che in una caduta nelle prove libere si è infortunato il dito mignolo della mano sinistra.