16 gennaio 2021
Aggiornato 04:00
Calciomercato Milan

Mercato rossonero: il via vai di Casa Milan, facciamo il punto

Continuano ad avvicendarsi le voci di mercato attorno al mondo Milan. Fassone e Mirabelli non si sono impegnati più di tanto per nascondere il fatto di essere già all’opera, ricevendo diversi agenti nella sede milanista. Si tratta ovviamente di movimenti preparatori, ma i nomi che circolano attorno al Milan del futuro sono tanti e prestigiosi.

Milano – Giornate frenetiche a Casa Milan per Fassone e Mirabelli. Con l’attacco lasciato momentaneamente in stand-by, sono diversi i discorsi intavolati più o meno formalmente con i rappresentanti di giocatori militanti in Serie A. Si è cominciato con Ghoulam, passando per Pellegrini e le voci su De Vrij; Musacchio sullo sfondo, interessamenti per Biglia e Kessié.

Capitolo difesa

Il viaggio di De Sciglio e il Milan pare giunto al capolinea. Il sostituto come detto potrebbe essere Ghoulam: i suoi agenti sono stati ricevuti e hanno fatto presente come la situazione a Napoli potrebbe portarlo a cambiare aria. In queste ore si parla addirittura di un ipotesi scambio tra Mattia e l’algerino, ma ovviamente le difficoltà sono diverse, in primis le reali volontà del primo che qualora avesse la possibilità preferirebbe raggiungere Allegri alla Juventus. 

Su De Vrij la situazione è quella già anticipata ieri; probabilmente ci sarà un incontro formale tra rappresentanti rossoneri e Lotito settimana prossima. Non meno di 25 milioni di Euro la cifra dell’affare. Non dimentichiamo però Musacchio, che oltre a essere reale alternativa, sembra altresì più fattibile a livello di costi. Potrebbero incidere le preferenze di mister Montella e le reali volontà di Lotito; in linea di massima però le cifre indicate da Mirabelli sono preferite a quelle dell’Inter.

Movimenti a centrocampo

La società rossonera ha ricevuto altresì l’entourage di Pellegrini, vero e proprio pupillo di Montella che lo ha trasformato in centrocampista ai tempi delle giovanili della Roma. Valutazione che oscilla attorno ai 10 milioni di Euro, ma Montella potrebbe avere una corsia preferenziale nel convincere il sassuolese. Sondaggio, a nostro avviso più azione di disturbo alla Roma stessa che per reali volontà, sull’atalantino Kessié. Valutazione altissima, 30 milioni e giallorossi al momento in vantaggio.

Nell’incontro con Lotito un altro nome che potrebbe essere messo sul piatto è quello di Biglia. Come anticipato da Sky in questo caso il Milan avrebbe preferito sondare il terreno prima con l’agente del giocatore, prima di fare ufficialmente il suo nome. In ogni caso, prima della partita di Crotone, possiamo indubbiamente dire che diverse gare si stanno svolgendo fuori dal terreno di gioco. Ne va del futuro rossonero.