13 giugno 2024
Aggiornato 09:30
Così le qualifiche a Suzuka

Nico Rosberg in pole per un soffio. Vicine anche le Ferrari

Appena 13 millesimi di secondo dividono le due Mercedes nella prima fila del Gran Premio del Giappone. Le due Rosse sono al terzo e quarto posto a tre decimi, ma Sebastian Vettel dovrà partire settimo perché penalizzato

Nico Rosberg in azione a Suzuka
Nico Rosberg in azione a Suzuka Foto: Mercedes

SUZUKA – Bastano appena 13 millesimi di secondo a Nico Rosberg per strappare una cruciale pole position al suo compagno di squadra, e rivale nella corsa al titolo mondiale, Lewis Hamilton. Il capolista, finora più veloce in tutte le sessioni del Gran Premio del Giappone, ha prevalso anche in qualifica, nonostante un ottimo giro dell'altra Mercedes che si è fermata ad un soffio dal miglior tempo. Distacchi molto ridotti anche per i team rivali: le due Ferrari hanno impressionato sul finale del turno riuscendo a portarsi a soli tre decimi da Rosberg, con Kimi Raikkonen terzo e Sebastian Vettel quarto (79 millesimi più lento del suo compagno). Il tedesco sarà però costretto a partire dalla settima piazzola per via della penalizzazione rimediata per l'incidente al via della scorsa settimana in Malesia. Questo consentirà di recuperare una posizione alle due Red Bull: Max Verstappen scatterà dalla quarta posizione e Daniel Ricciardo dalla quinta. Il semaforo verde della gara domani alle 7, ora italiana.