10 dicembre 2019
Aggiornato 14:00
G7 Lavoro

Lavoro, la sfida di Di Maio: «O i sindacati si riformano o li riformiamo noi»

Il vicepresidente pentastellato della Camera è intervenuto al Festival del Lavoro che si è svolto a Torino per sottolineare che serve un cambiamento radicale nelle organizzazioni sindacali

TORINO - «Con noi al governo o i sindacati si autoriformano o dovremo fare noi la riforma». Lo ha detto Luigi Di Maio, candidato premier del Movimento 5 Stelle, al Festival del lavoro di Torino. «Serve un cambiamento radicale delle organizzazioni sindacali - ha detto il vicepresidente della Camera - ci deve essere più possibilità delle organizzazioni giovanili di contare ai tavoli della contrattazione. Un sindacalista che prende la pensione d'oro e prende finanziamenti da tutte le parti - ha aggiunto - ha poca credibilità per rappresentare un trentenne».